Fiorentina, proc. Kalinic: «Nikola non voleva andare via»

37
© foto www.imagephotoagency.it

Il croato Kalinic è diventato uno dei top player della Fiorentina di Paulo Sousa e il suo agente chiarisce come sono andate le cose in estate

STAY HERE – Per dirla in due parole in inglese. Perché Nikola Kalinic Firenze non ha mai voluto abbandonarla e Tomislav Erceg, che ne cura gli interessi, è stato chiaro sulle frequenze di Radio Blu: «Siamo tranquilli e stiamo bene qui, attendendo la stagione che verrà e sperando che sia positiva. Il mister è stato chiaro e diretto: voleva che Kalinic restasse i viola, così come la società gigliata. Dopo il “no” all’offerta arrivata dalla Premier League, per noi, è stato chiaro che l’esperienza in Italia sarebbe andata avanti».

ALTER EGO – Il focus si sposta quindi su un giovane acquisto spesso paragonato proprio a Nikola Kalinic: «Il ragazzo è contento, ha ripetuto tante volte di essere grato alla Fiorentina perchè questo club gli ha permesso di misurarsi con un campionato come quello della Serie A e di poter dimostrare quanto vale in campo. Non c’è mai stata la volontà di andare via e, se la proprietà dice che il mio assistito non è in vendita, allora non lo è. Maganjic? Bravo Corvino a portarlo alla Fiorentina, battendo la concorrenza di molti club sia italiani che inglesi. Per me non assomiglia a Nikola, mi ricorda Savicevic o Pjaca. E’ il classe 1999 più forte in circolazione».

Calcionews24
Un redattore di Calcionews24.
Condividi
Articolo precedente
ibrahimovic-pogba-bis-manchester-united-esultanza-agosto-2016-ifaIbrahimovic: «Pogba? Chi lo critica dovrà ricredersi»
Prossimo articolo
totti romaRoma, Totti eterno: media gol da record