Fiorentina, sorprese per Sousa e Corvino

106
© foto www.imagephotoagency.it

La Fiorentina è chiamata al doppio impegno tra giovedì e domenica, intanto c’è sempre tempo per ritrovarsi in famiglia

L’inizio di stagione 2016/2017 non è stato dei più entusiasmanti, adesso la Fiorentina sta cercando di recuperare il terreno perso. Per far bene nel calcio devono coincidere più variabili: aspetti tecnico – tattici, fortuna, collettivo e serenità. Quest’ultima l’avranno sicuramente riportata i familiari di Paulo Sousa e Pantaleo Corvino giunti a Firenze per il ponte di Ognissanti. Come scrive l’edizione cartacea de La Nazione, Delfim Silva Sousa e Maria Madalena sono volati in terra toscana per passare alcuni giorni con il tecnico dei gigliati.

FAMILY TIME – Stesso dicasi per Pantaleo Corvino, raggiunto nel capoluogo dai parenti rimasti a vivere in Puglia. Sullo sfondo la sfida di Europa League contro lo Slovan Liberec e la dodicesima giornata di Serie A con la Sampdoria di Marco Giampaolo. Paulo Sousa potrà contare nuovamente sull’uruguayano Matias Vecino, rientrato nella lista dei convocati dopo il fastidio accusato al muscolo gemello. All’andata terminò 1 – 3 in favore della formazione viola, con un Nikola Kalinic “on fire” e autore di una bella doppietta. Domani, secondo i rumors sullo starting eleven, potrebbe rifiatare e lasciare la pettorina a Maurito Zarate in coppia con Babacar.

Condividi