Fiorentina, Sousa: «Siamo in crescita. Sulla Roma…»

41
sousa fiorentina difesa
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico della Fiorentina Paulo Sousa presenta in conferenza stampa la sfida di domani contro la Roma

Dopo l’impegno di giovedì contro il Paok Salonicco in Europa League, la Fiorentina è attesa domani dall’esame Roma, 4^ giornata di Serie A. Ecco le parole in conferenza stampa di Paulo Sousa: «I successi portano entusiasmo e fiducia, abbiamo margini di miglioramento e vincere determinate partite può dare la giusta spinta. Stiamo crescendo anche se a livello fisico non siamo al massimo. Bernardeschi? Deve crescere a livello fisico e le partite aiutano: Federico ha un talento enorme, ma deve consolidarsi. Problema del gol? Per farli dobbiamo costruire. A Salonicco abbiamo avuto un buon numero di palle gol, in alcuni casi abbiamo sbagliato l’ultimo passaggio. Con il nostro gioco creiamo occasioni, sia nelele vie centrali che sugli esterni».

CONTINUA PAULO SOUSA«Precedenti con la Roma? L’autostima arriva con le vittorie: se si vince in maniera netta come l’anno scorso, tanto meglio. Babacar? Da diverse settimane sono soddisfatto, non solo per la partita di giovedì. La prima scelta può ricadere su di lui. Totti? Ogni club deve avere una bandiera, che comunichi il valore del club alla squadra. E’ giusto che continui fino a quando sente di poter dare un contributo. Astori e Salcedo? Domani ci saranno. Salcedo si è ben integrato, Maxi Oliveira deve migliorare ed integrarsi: è solo questione di tempo. Roma? Può vincere lo scudetto con le qualità che ha. La Juventus ha fatto grandi investimenti, ma la mentalità giallorossa deve puntare in alto».

Massimo Balsamo
Giornalista fieramente del Nord. Il pareggio non esiste.
Condividi
Articolo precedente
Frederic VeseliMartusciello: «Torino rinnovato, difficoltà medio-alta»
Prossimo articolo
spalletti-roma-settembre-2016Spalletti: «Out Vermaelen, Fiorentina squadra forte».