Fiorentina, Toni nella Hall of Fame: «Sousa ottimo tecnico»

37
fiorentina toni
© foto www.imagephotoagency.it

Fiorentina, serata di gala per gli ingressi nella Hall of Fame di leggende come Menti e Montuori. Entrano nella lista degli indimenticabili anche Superbi e Toni, l’attaccante ha parlato anche della prossima sfida che attende i viola a San Siro

LEGGENDE – Per il quinto anno è andata in scena la serata della Hall of Fame, occasione in cui giocatori, allenatori e addetti ai lavori vengono inseriti a imperitura memoria nella bacheca della Fiorentina. Ieri è stata la volta di grandissimi del passato come Miguel Angel Montuori e Romeo Menti, ma anche di nomi più recenti come quelli di Franco Superchi e Luca Toni. Il bomber, che con la maglia viola ha vinto una Scarpa d’Oro e messo a segno valanghe di gol, di è detto onorato per la scelta e ha approfittato per parlare anche dell’attualità in casa Fiorentina.
TONI E I VIOLA – L’attaccante ai microfoni del Corriere dello Sport ha tratteggiato la prossima sfida Inter-Fiorentina: «Sarà una gara bella e difficile per entrambe le squadre. Una sfida anche fra attaccanti con caratteristiche diverse fra loro perché Icardi vive solo per il gol mentre Kalinic aiuta di più la squadra. I viola mi sembra che esprimano un gran bel gioco avendo tuttavia dei vuoti, devono ancora capire bene la loro situazione. Sousa? Credo sia un ottimo allenatore, poi come per tutti contano i risultati».

Condividi