Fiorentina, torna a parlare Della Valle: «Critiche di Renzi sul mercato»

71
della valle
© foto www.imagephotoagency.it

Il tifoso numero uno della Fiorentina è Matteo Renzi. Il Premier ha criticato il mercato viola come afferma Diego Della Valle che torna a parlare di calcio

Diego Della Valle, che di calcio aveva deciso di non parlare più da almeno un anno, rompe il silenzio e, seppur di riflesso, tocca alcuni temi importanti per la sua Fiorentina. La sempiterna discussione dei tifosi viola riguarda il calciomercato, criticato aspramente in quanto non ha mai portato la squadra a fare il salto di qualità. Soprattutto nel mercato invernale quando la Fiorentina acquistò solo secondi profili che poi, vuoi per infortunio o per ritardi di condizione, non contribuirono minimamente durante la stagione.

ANCHE RENZI CRITICA IL MERCATO – Se è cosa nota che i tifosi hanno sempre contestato le mosse societarie sul mercato, anche tramite lettere aperte inviate alla società, ancora più rumore fa l’opinione di Matteo Renzi che, già nei suoi “Matteo Risponde” aveva parlato diffusamente della sua squadra del cuore e che non ha risparmiato al presidente Della Valle qualche frecciatina. Lo afferma lui stesso, a margine del Forum sulla Moda a Milano: «Con Renzi ci sono state critiche sugli acquisti della Fiorentina, per il resto ci diciamo le cose in faccia e resta l’amicizia» come riporta Stadio.

NUOVO STADIO TRA GLI OBIETTIVI– Tra Diego Della Valle e Renzi si era creata una frattura in più circostanze e posizioni diverse avevano preso anche per quanto riguardava la realizzazione di un nuovo stadio per la Fiorentina. Punto dolente, come in altre città, il luogo dove questo dovrebbe essere ubicato e le varie contrapposizioni di interessi: si pensava la zona nord, area Mercafir, che però ha trovato l’opposizione dei commercianti del mercato ortofrutticolo della zona. Di fatto resta un obiettivo richiesto dai tifosi della Fiorentina, tra i quali anche il Premier Renzi.

Condividi