Fischi dolorosi: Insigne e il Napoli nel mirino

102
insigne napoli udinese
© foto www.imagephotoagency.it

I fischi dei tifosi fanno male al Napoli: nel mirino dei fan partenopei la prestazione della squadra in Champions League col Besiktas ma soprattutto Lorenzo Insigne

Quando Lorenzo Insigne abbandona il campo ed entra Manolo Gabbiadini, i fischi dello Stadio San Paolo sono assordanti: succede in Napoli – Besiktas, la debacle degli azzurri in Champions League avvenuta ieri sera ma i cui strascichi sono destinati a durare ancora. I tifosi del Napoli non hanno perdonato nulla a Insigne, specie dopo una partita non proprio da incorniciare come quella di ieri sera in cui il ventiquattro partenopeo si è dato poco da fare e ha sbagliato un rigore.

FISCHI PER LORO! – Lo Stadio San Paolo era quasi vuoto ieri sera, uno spettacolo impressionante per chi è abituato a vederlo ribollire nelle notti di Champions League, solo ventottomila spettatori ma tanti sono bastati per fischiare il Napoli (e far indispettire un po’ José Reina…). Il Napoli ha aperto ufficialmente la crisi con il terzo ko di fila, due dei quali in casa. I fan napoletani sembrano aver perso la pazienza, ora sta a Maurizio Sarri ritirar su i suoi.

Condividi