Futuro Donnarumma, non rinnoverà con il Milan. Fassone: «C’è amarezza»

donnarumma belotti milan-torino
© foto www.imagephotoagency.it

Futuro Donnarumma, sono ore decisive: è terminato il summit tra la dirigenza del Milan ed il super agente Mino Raiola. Clamoroso, il portiere rossonero non rinnoverà: le parole di Fassone

Arriva anche la conferma ufficiale di Marco Fassone sul destino di Donnarumma, che ha deciso di non rinnovare il suo contratto con il Milan in scadenza 2018. Ecco il commento dell’ad rossonero: «Ho preferito convocare una conferenza stampa piuttosto che fare comunicato dopo l’incontro che ho avuto con l’agente Raiola, che mi ha comunicato la decisione del calciatore di non rinnovare il suo contratto con il Milan. E’ una decisione definitiva presa dal giocatore, ricordo che una decina di giorni fa Mirabelli aveva sottoposto un’offerta di rinnovo contrattuale molto importante, anche più importante di quanto comparso sui giornali. Il calciatore ha preferito non accettarla, concludendo il suo rapporto contrattuale con il Milan nel giugno 2018. Confidavamo molto che Donnarumma fosse il pilastro su cui costruire il Milan, ma siamo comunque confidenti di fare il meglio: la decisione in parte ci amareggia, ma il Milan va avanti». Le prime indiscrezioni sul futuro del portiere parlano di un’offerta del Real Madrid (leggi qui la notizia: Donnarumma-Real Madrid: c’è l’offerta).

Futuro Donnarumma, non rinnoverà con il Milan – 15 giugno, ore 17.30

Clamorosi aggiornamenti da casa Milan sul futuro di Gigio Donnarumma. Secondo quanto riporta Sky Sport, l’estremo difensore non rinnoverà il contratto in scadenza 2018 con il club rossonero. Non sarebbe dunque giunta la fumata bianca tra la dirigenza e l’entourage del calciatore: ne sapremo di più tra pochi minuti, prevista una conferenza stampa.

VERTICE CONCLUSO – E’ terminato l’atteso vertice a Casa Milan tra la dirigenza rossonera e l’entourage di Donnarumma, guidato dal noto agente Mino Raiola. Attesi importanti aggiornamenti nei prossimi minuti, con Fassone e Mirabelli che hanno indetto una conferenza stampa.

VERTICE MILAN-RAIOLA – Futuro Donnarumma, è arrivato il giorno della verità. In scadenza 2018, il portiere con il suo entourage sta trattando il rinnovo del contratto con il Milan, ma nelle ultime settimane ci sono stati dei problemi: la dirigenza rossonera ha messo sul piatto un quinquennale da 4,5 milioni di euro a stagione, cifre notevoli per un ragazzo di 18 anni ma che testimoniano la volontà del Diavolo di continuare a puntare su di lui per molti anni. L’ostacolo principale sembra essere la clausola rescissoria che Mino Raiola vuole inserire all’interno del nuovo contratto, con Fassone e Mirabelli non dello stesso parere del procuratore. Queste sono ore decisive per il futuro del gioiello rossonero: Mino Raiola, il cugino Enzo Raiola e l’avvocato Rigo sono arrivati a casa Milan ed è iniziato il vertice con la dirigenza per trovare una soluzione. O sarà rinnovo di contratto, con la felicità del Milan e dei suoi tifosi, o sarà addio: Real Madrid, Manchester United e anche la Juventus sono sulle sue tracce. Attesi aggiornamenti, ore cruciali.

Condividi