Gabigol chiude al Las Palmas: «Penso solo all’Inter»

gabigol inter empoli
© foto www.imagephotoagency.it

Gabigol chiude alla possibilità di un trasferimento in Spagna ed è pronto a giocarsi le sue carte con Spalletti

Nei giorni scorsi c’era stato a Milano un incontro tra i dirigenti dell’Inter e quelli del Las Palmas per parlare del futuro di Gabigol. Le due società si erano accordate per il prestito e si attendeva la risposta del giocatore. Il giocatore brasiliano ha però rilasciato un’intervista a GloboEsporte in cui ha ribadito la sua voglia di restare nerazzurro anche nella prossima stagione: «Mi è difficile parlare di questa possibilità adesso. Quanto alla mia stagione, mi aspettavo più opportunità, e all’inizio non è stata come immaginavo. Sto lavorando duro, ho capito il calcio italiano, che è molto diverso da quello espresso nel campionato brasiliano. Abbiamo tempo per decidere su un’eventuale partenza. Io voglio giocare, altrimenti mi annoio, quindi spero tutto si decida presto. Per ora, resto all’Inter, e lì sarò il mese prossimo. Spero vivamente di poter dimostrare a tutti che il mio lavoro mi ha migliorato. Sono un giocatore dell’Inter, sono felice: ho imparato, ora sono maturato, sono un giovane uomo. Ritorno in Brasile? Il Santos è casa mia, la squadra che amo: qui ho fatto la storia e ho vinto titoli, ma ora sono in Europa e il mio pensiero va all’Inter».

Il giocatore brasiliano è arrivato la scorsa estate a Milano con un prezzo del cartellino vicino ai 30 milioni di euro ed era stato presentato come un nuovo fenomeno. L’ambientamento si è rivelato essere più difficile del previsto e con il passare delle settimane Gabigol è finito ai margini del progetto tecnico, trovando sempre meno minutaggio.

 

 

Condividi