Galliani: «Lega? Valuterò proposte dopo il closing»

42
Galliani milan lega calcio
© foto www.imagephotoagency.it

Si avvicina il closing ed il conseguente addio di Galliani al Milan. L’ormai ex ad rossonero sembra destinato ai vertici della Lega Calcio

L’arrivo del tanto sospirato closing e dell’insediamento ufficiale dei nuovi proprietari al Milan, metteranno da parta un pezzo di storia. Adriano Galliani infatti lascerà la sua poltrona a favore del tandem Fassone – Mirabelli, ex dirigenti dell’Inter tra l’altro. L’Italia intera, e Beppe Marotta in ultimo, lo vogliono ai vertici della Lega Calcio, ruolo mai denigrato dallo storico amministratore delegato. «La candidatura ed il placet di Marotta fanno piacere ma non so ancora cosa fare. Sono 20 società che decidono per la Lega e per cambiare lo statuto occorrono 14 preferenze espresse in voti», le sue parole.
30 ANNI DI MILAN – Galliani inoltre si è dichiarato implicitamente già nostalgico del Milan, aprendo tuttavia a nuove ipotesi di lavoro, anche se di non semplici percorrenze: «Sarà difficile abbandonare dopo 30 di Milan, in ogni caso non ci penso fino al closing. Ho ricevuto diverse proposte ma sono un tesserato rossonero fino all’inizio di dicembre, dopodiché valuterò con calma alternative valide».

Condividi