Galliani: «Closing? Grande collaborazione»

55
galliani milan
© foto www.imagephotoagency.it

Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, ha parlato prima della sfida con l’Udinese parlando del closing, di Montella e di molto altro

Le parole di Adriano Galliani prima di MilanUdinese ai microfoni di “Premium Sport“: «Strada giusta? Sembrerebbe di sì ma non mi piace parlare prima delle partite perché si rischia di essere smentiti ma sembra che l’allenatore stia dando un gioco e che i giocatori lo stiano seguendo. Closing? Io non ho mai parlato del closing perché riguarda i due azionisti e non sta me a commentarlo. Noi gestiremo il Milan fino al closing e poi ci penseranno i nuovi proprietari. Questo non deve rappresentare un alibi per nessuno. Albertini ha detto io non sono interista con un tweet? Anch’io non sono interista ma non c’è spirito polemico e non ho nulla da dire. Sono l’ad del Milan da oltre 30 anni, lo farò fino all’ultimo giorno con la solita passione e i nuovi proprietari hanno il diritto e il dovere di scegliere il proprio staff come fece Fininvest quando comprò il club ma c’è grande collaborazione».

MONTELLA, LAPA E I CINESI – «Montella? Cerca di imporre il proprio gioco, come ad esempio Sarri e Giampaolo, ci sono degli allenatori che a me piacciono molto e Montella è uno di questi. Lapadula? Montella sta giocando con il 4-3-3 e Lapadula sia alternativo a Bacca ma credo che ogni squadra debba avere una grande alternativa a ogni giocatore, vedo più Luiz Adriano come esterno, un po’ di concorrenza è normale. Romagnoli? Una delle tante cose condivise dalle due parti, Fininvest e consorzio, è stato un no unanime e devo dire che questo periodo di interimatum lo stiamo gestendo molto bene: ci parliamo, concordiamo tutto».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
baldissoni romaBaldissoni: «Olimpico, stadio e Sabatini: dico tutto»
Prossimo articolo
thiago silvaTare: «Keita? Caso chiuso. Vogliamo l’Europa»