Giampaolo: «Marassi ti dà qualcosa in più»

70
giampaolo
© foto www.imagephotoagency.it

Marco Giampaolo ha parlato alla vigilia dell’incontro interno con l’Atalanta di Gasperini. Le parole del tecnico della Sampdoria in conferenza stampa

Le parole di Giampaolo, allenatore della Sampdoria, alla vigilia della sfida interna con l’Atalanta in programma domani sera alle 20:45 e valida per la seconda giornata di Serie A: «La sfida sarà sicuramente diversa da quella con l’Empoli. L’Atalanta, pur perdendo, ha fatto un’ottima gara con la Lazio, dominando la partita. Non mollano mai com’è nel dna dell’allenatore. Sarà una partita complicata ma ce la giocheremo senza fare calcoli. E’ importante che tutti corrano, bene e tanto. La partita con l’Empoli fa già parte del passato, possiamo solo lavorare su dei concetti del lavoro prendendo spunto da quella partita».

Prosegue Giampaolo: «Non so se cambierò la formazione che ha vinto. Praet, Dodò e Fernandes? I nuovi hanno bisogno di tempo per capire, qualcuno è già una settimana che è con noi. Silvestre? Sta bene, è disponibile. Skrinia? E’ un buon giocatore, ha una buona tecnica ed è forte fisicamente ma è giovane e ha tempo di migliorarsi e penso possa fare bene. La prima in casa? Lo stadio dà delle emozioni forti, è bello giocare qui. Bello sentirsi addosso tutto quel calore: Marassi ti dà qualcosa in più. Terremoto? Parliamo di tragedie e penso che noi italiani sappiamo essere molto solidali e questa è una capacità che in pochi hanno».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
flaminiPellegrini nuovo allenatore dell’Hebei Fortune: è ufficiale
Prossimo articolo
tolissoRog – Napoli, tutto risolto: giocatore atteso in Italia