Giampaolo: «Sampdoria, azzeriamo tutto e ripartiamo»

42
giampaolo
© foto www.imagephotoagency.it

Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria, vuole voltare pagina dopo tre sconfitte consecutive. Le dichiarazioni del tecnico blucerchiato

Le parole di Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria, dopo la sconfitta di Bologna per 2 a 0, terzo ko di seguito in campionato che ha riportato il club doriano con i piedi per terra dopo un ottimo inizio di stagione con 2 vittorie nelle prime 2 partite. Queste le dichiarazioni dell’allenatore blucerchiato: «Dovevamo essere più concreti e dovevamo sfruttare l’ottimo inizio di gara. Poi abbiamo preso gol a 30 secondi dall’intervallo, e così si è messa in salita. Qualcuno era meno brillante rispetto alle ultime, in più siamo rimasti in dieci. Pereira non giocava una gara intera da tanti mesi e ho tenuto fermo il terzo cambio proprio per questo motivo».

IL COMMENTO – Prosegue Giampaolo: «Praet è cresciuto, deve entrare ancora di più nei nostri meccanismi. Ci terrei a sottolineare l’ottima prova di Skriniar, uno che si è scrollato di dosso gli ultimi minuti di Marassi. La strada è quella giusta e dobbiamo continuare a crescere proseguendo su questo sentiero. Preoccupato? No, non lo sono. Siamo giovani e questo ci permetterà di azzerare tutto e di ripartire con maggiore entusiasmo rispetto a prima».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
Nonostante le smentite Gasperini si gioca il posto con il CrotoneSartori: «Pioli? No, continueremo con Gasperini»
Prossimo articolo
biglia-lazio-novembre-2015-ifaLazio, Biglia: «Pronto per tornare in campo»