Giannini attacca: «Roma ignobile, mi sono rotto i cogl…»

keita roma-lazio derby
© foto www.imagephotoagency.it

Il Principe giallorosso ha parlato dopo la sconfitta della Roma nel derby con la Lazio. Giannini ha anche attaccato la società romanista. Le sue parole

La Roma è uscita sconfitta dal derby con la Lazio di Simone Inzaghi e dopo il ko è tempo di bilanci. Il Principe romanista, Giuseppe Giannini, ex capitano della Roma, non usa giri di parole per descrivere la sconfitta della formazione di Spalletti: «La Roma ha offerto uno spettacolo ignobile – dice a “Centro Suono Sport” – Il vero tifoso della Roma è incazzato perché non merita qualcosa del genere e io mi sono rotto i cogli*** di vivere delle stagioni così. Vedere gente in campo passeggiare, senza un minimo amor proprio, senza un minimo di orgoglio per la maglia che indossa fa male. La società è lontana, Baldini è a Londra e non può comandare a tanti km di distanza. Spalletti? Non esistono fenomeni. Conte forse è un fenomeno ma Spalletti è un buon allenatore, ha perso le redini della squadra con le sue dichiarazioni».

Condividi