Giovanni Cervone: «La Roma può vincere a Manchester, vi dico come»

96
© foto www.imagephotoagency.it

Il pronostico di Cervone sulla sfida di Champions League dei giallorossi

Il Manchester City sarà il primo grande vero esame per la Roma in Europa, una partita che al di là del risultato ci potrà dire quanto la squadra di Rudy Garcia saprà andare avanti. Se la partita inaugurale contro il CSKA Mosca è stata a dir poco esaltante, come sarà quella contro i campioni in carica d’ Inghilterra? Noi della redazione di Calcionews24.com lo abbiamo chiesto a Giovanni Cervone, lui che ha vestito la maglia giallorossa per ben sette stagioni.

Il Manchester City secondo lei parte decisamente più favorito rispetto alla Roma?
«Per me non parte nettamente favorito, sicuramente è una grandissima squadra e per la Roma sarà una partita molto difficile, però non parte già battuta. Ha dimostrato in queste prime 5 giornate di campionato di essere quadrata e molto pericolosa con i suoi attaccanti, anche se giocare in Inghilterra, contro una squadra fatta di campioni, è dura. Comunque i giallorossi hanno le loro buone chance per venire via con un risultato positivo».

Entrambe le formazioni giocano molto la palla, secondo lei dove verrà deciso il match?
«Il possesso di palla del City è molto più lento di quello della Roma che invece, pur facendo possesso, ama andare in profondità con i vari Gervinho, Iturbe, Florenzi. I Citizens fanno invece paura sulle palle inattive perché è una squadra molto dotata fisicamente».

Cosa dovranno fare i giallorossi per mettere in difficoltà la formazione di Pellegrini?
«Dovranno puntare sulla velocità e giocare la palla a terra. Insomma fare quello che hanno fatto vedere in queste prime giornate di campionato, cercando di attaccarli in verticale. Loro sono bravi, ma sono anche molto lenti e per questo che la velocità può essere l’ arma vincente».

Può essere questa la partita cruciale per il passaggio del turno visto i risultati della prima giornata?
«E’ appena la seconda partita e ne mancano ancora quattro, è presto. Anche in caso di sconfitta non si complicherebbe troppo la situazione, contando che il City dovrà comunque venire a Roma, quindi ci si può sempre rifare».

Ci può dare un pronostico secco?
«Secondo me la Roma non perderà, quindi dico un X-2».

Condividi