Goni (ag. Lisandro Lopez): «Sousa lo voleva a Firenze»

47
benfica
© foto www.imagephotoagency.it

Lisandro Lopez, ex obiettivo della Fiorentina, è vicino al rinnovo sino al 2021 con il Benfica. Sul nuovo contratto una clausola rescissoria da 45 milioni

La Fiorentina lo aveva seguito da vicino nell’estate 2015, poi il suo nome tornò in voga nel gennaio del nuovo anno solare. Lisandro Lopez, difensore del Benfica, era ben visto da Paulo Sousa e Corvino ma la Viola si era tirata indietro per le richieste del club lusitano: troppi i 20 milioni voluti dal Benfica per la cessione del centrale classe ’89. A gennaio, complici incomprensioni con il tecnico e la scarsa continuità di presenze in campo, il prezzo del suo cartellino si era abbassato notevolmente – fino ai 7 milioni – ma alla fine non se ne fece comunque nulla.
RINNOVO IMMINENTE – Un peccato, perché secondo Record il difensore sarebbe vicino al rinnovo con il Benfica sino al 2021 con una clausola rescissoria di ben 45 milioni. Proprio domenica Lisandro Lopez ha siglato al 90’ il gol dell’1-1 nel Clàssico contro il Porto. Un rete che ha fatto entrare ancora di più il centrale difensivo nel cuore dei tifosi delle Aquile.
L’AGENTE – Sempre al quotidiano sportivo portoghese Record ha parlato l’agente di Lisandro Lopez, Gustavo Goni: «So che Paulo Sousa lo stima molto e lo avrebbe voluto a Firenze, ma non so se siano ancora interessati». Parole che sembrano lasciare aperto uno spiraglio…

Condividi