Hamsik: «Punito ogni nostro errore. A Crotone per reagire»

27
hamsik napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Marek Hamsik, centrocampista del Napoli, analizza così la sconfitta interna contro il Besiktas. Le parole del capitano azzurro dopo la Champions

Non sta attraversando un buon momento il Napoli di mister Sarri. Il club azzurro ha perso in campionato a Bergamo contro l’Atalanta e in casa contro la Roma e ha complicato il suo girone di Champions perdendo al San Paolo contro il Besiktas con il punteggio di 2-3 (gli azzurri in caso di vittoria sarebbero stati il primo club della storia a qualificarsi agli ottavi con 3 turni d’anticipo). Marek Hamsik non è contento della debacle interna contro i turchi e ha analizzato il ko attraverso le pagine del suo sito web ufficiale.

LE DICHIARAZIONI – Queste le parole di Marekiaro: «Non stiamo vivendo un buon momento, anzi, è un brutto momento. Ogni nostro errore viene punito e attualmente non facciamo risultato. Ci dispiace che anche contro il Besiktas abbiamo di nuovo deluso i nostri tifosi. Abbiamo dato tutto in campo ma non è bastato e sicuramente qualcosa non ha funzionato come doveva. Due volte siamo tornati in partita, ma non abbiamo avuto tempo di rispondere al terzo gol dei nostri avversari. Ora però pensiamo a lavorare duro e rimbocchiamoci le maniche in vista della prossima gara di campionato contro il Crotone dove vogliamo cercare di porre fine a questa brutta serie di risultati negativi».

Condividi