Hansa Rostock, i tifosi e lo stendardo con Bin Laden

38
allardyce mourinho rispetto inghilterra
© foto www.imagephotoagency.it

Durante la partita di Dritte Liga di venerdì scorso tra Aalen e Hansa Rostock, i tifosi ospiti hanno inneggiato a Bin Laden a due giorni dall’anniversario dell’attentato alle Torri Gemelle

I tifosi dell’Hansa Rostock in trasferta con Bin Laden. Non è uno scherzo, ma ciò che si è verificato nella partita di Dritte Liga (terza divisione tedesca), tra Aalen e Hansa venerdì scorso. I tifosi ospiti, arrivati in gran numero dall’estremo nord della Germania per seguire la squadra fino nella cittadina del Baden-Wurttenberg, hanno prima inscenato uno spettacolo pirotecnico (tanto che lo speaker dello stadio ha chiesto la cessazione dell’accensione dei fumogeni), poi hanno esibito uno stendardo raffigurante Bin Laden, proprio a due giorni dal quindicesimo anniversario dell’attentato alle Torri Gemelle di New York.

PRECEDENTE – La raffigurazione del terrorista saudita era già apparsa tra i tifosi dell’Hansa Rostock. Nel maggio 2011, infatti, per festeggiare la promozione in Zweiteliga, fu mostrato uno poster con un volto somigliante allo stesso Bin Laden e poi la scritta: «Bin aufgesteigen», gioco di parole per «Sono promosso». A base di queste dimostrazioni, c’è un viscerale anti-americanismo dei tifosi dell’Hansa, risalente ai bombardamenti anglo-americani durante la seconda guerra mondiale che distrusse quasi completamente Rostock.

Calcionews24
Un redattore di Calcionews24.
Condividi
Articolo precedente
crotone nicolaCrotone, il sindaco: «Stadio pronto col Napoli»
Prossimo articolo
totti romaRoma, presentata la terza maglia 2016/2017: le foto