Hart – Torino: problemi di comunicazione da risolvere

54
petrarchi
© foto www.imagephotoagency.it

Il Torino e Joe Hart devono risolvere dei problemi di comunicazione: Sinisa Mihajlovic al lavoro con il portiere, deve imparare la lingua e non solo

Piccoli problemi di comunicazione da risolvere il prima possibile: la diagnosi dell’esordio di Joe Hart con il Torino è così riassumibile. Il portiere infatti è stato protagonista di un grosso errore in occasione del gol del momentaneo uno a uno nella sfida con l’Atalanta di domenica. L’inglese però è stato vittima di un’incomprensione a quanto pare, visto che parla una lingua diversa dai colleghi di reparto e non si è accorto del compagno su cui è franato in uscita.

PROBLEMI DI COMUNICAZIONE TRA HART E TORINO – Il problema della lingua va risolto quanto prima, come riporta Tuttosport. Per poter dialogare coi compagni Hart ha bisogno di sapere almeno i termini base dell’italiano e con lo staff di Sinisa Mihajlovic lavorerà anche su quello. Inoltre Mihajlovic e collaboratori insegneranno al portiere britannico del Torino anche i movimenti dei compagni e faranno un lavoro certosino con Hart: verranno date anche disposizioni tattiche in modo tale da sfruttare la sua tecnica sui rinvii.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
infortunio AlbiolCaso passaporto: Raul Albiol giocherà Dinamo Kiev – Napoli
Prossimo articolo
Investimenti alla Pinetina: Suning fa sul serioZhang Jindong in arrivo: rinnovi Inter in vista