Niente da fare per Hayden: il pilota si è spento all’età di 35 anni

© foto www.imagephotoagency.it

Niente da fare, Nicky Hayden non ce l’ha fatta. Il pilota statunitense si è spento all’età di 35 anni dopo un incidente avvenuto nella zona di Misano, in bici

E’ arrivata la notizie che tutti noi non avremmo voluto ascoltare: Nicky Hayden, pilota motociclistico statunitense, campione del mondo della MotoGP nel 2006 (correva con il numero 69, lo stesso usato dal padre quando correva) si è spento all’età di 35 anni. Il motociclista, dopo un incidente in bici avvenuto qualche giorno fa. Il pilota si stava allenando in bici con alcuni amici lungo la provinciale Riccione-Tavoleto, nella zona di Misano Adriatico, ed è stato travolto da un’auto, una Peugeot 206. L’ex campione era stato portato in ospedale in gravissime condizioni, con un politrauma cranico e addominale, e in seguito era stato trasferito dall’ospedale di Rimini a quello di Cesena ma non ce l’ha fatta. Il mondo del calcio si stringe attorno alla famiglia. Nei giorni scorsi anche il Torino ha voluto fare un in bocca al lupo al campione.

Condividi