Helander: «A Bologna per giocarmi le mie carte»

50
© foto www.imagephotoagency.it

Helander, difensore del Bologna arrivato in rossoblù in chiusura di mercato, ha parlato in conferenza stampa tra passato, presente e futuro

Filip Helander ha lasciato l’Hellas Verona dopo un solo anno per firmare con il Bologna. Il difensore svedese è pronto a mettersi in mostra e dice di non aver paura della concorrenza: «Sono felice di essere qui. Ho grande entusiasmo per questa avventura, voglio migliorare giorno dopo giorno. Sono conscio del fatto di allenarmi con altri bravi giocatori nel mio ruolo ma io sono qui per giocarmi le mie carte».

PECULIARITÀ, SVEZIA E PASSATO – Prosegue Helander: «Io sono forte nell’uno contro uno e sono forte di testa. Krafth mi ha parlato della bellezza di Bologna e del calore dei suoi tifosi. Ingesson? Lo conoscevo e so che ha lasciato un grande ricordo e l’ho anche incontrato da avversario, quando allenava».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
sassuolo pol lirolaRicci: «Sassuolo occasione colta al volo»
Prossimo articolo
federico di francesco fenucciTorosidis: «A Bologna per giocare: non mi risparmierò»