Hellas Verona-Trapani: Siligardi e Valoti siglano la vittoria. Scaligeri sempre più primi

41
risultati serie b pecchia
© foto www.imagephotoagency.it

L’Hellas Verona batte per 2 a 0 il Trapani e vola in testa alla classifica. In gol Siligardi e il giovane centrocampista Mattia Valoti

Oggi alle ore 15:00, oltre alla serie A, sono scese in campo pure due formazione che militano nel campionato cadetto, Hellas Verona e Trapani. A conquistare i tre punti sono stati gli scaligeri, realizzando un gol per tempo. Ad aprire le marcature è stato Siligardi, con un bel tiro dalla distanza, a mettere la partita in ghiaccio invece c’ha pensato il centrocampista italiano, Mattia Valoti. Con questi 3 punti, i gialloblù volano a 27 punti, portando a cinque i punti di distacco dalle inseguitrici Virtus Entella e Cittadella. I ragazzi di mister Pecchia hanno fin ora conquistato ben 8 vittorie, 3 pareggi ed una sola sconfitta, quella arrivata in casa del Benevento, realizzando la bellezza di 27 gol e subendone solamente 9. Una squadra che sembra essersi adattata ai ritmi e al calcio della serie B e pronta ad effettuare immediatamente il salto di categoria.

LE DICHIARAZIONI DI PECCHIA NEL DOPOPARTITA – Il tecnico Fabio Pecchia, dopo l’esperienza maturata come secondo di Benitez, è riuscito a trovare posto sulla panchina dell’Hellas Verona, una piazza importante e molto esigente. Il tecnico di Formia, ha parlato ai microfoni dei giornalisti dopo la vittoria rimediata per 2-0 ai danni del Trapani. Nell’intervista il tecnico ha voluto complimentarsi con i suoi giocatori per aver retto bene il peso delle 3 partite in una settimana. Poi ha parlato del duo d’attacco Pazzini-Siligardi, il primo ha giocato tanto per la squadra, il secondo ha anche realizzato un gol. Domani i giocatori avranno una giornata di riposo, dopodiché testa alla prossima sfida contro lo Spezia. Sul match queste le parole di Fabio Pecchia: «Sono contento di ciò che abbiamo fatto in mezzo al campo, poi è normale che chi viene qui a giocare cerchi di difendersi e ripartire, noi dobbiamo avere pazienza e far girare la palla».

Condividi