Hernanes: «In alcune partite mi sarei fischiato anch’io»

31
© foto www.imagephotoagency.it

Hernanes, centrocampista della Juventus, ha parlato delle sue prestazioni nella passata stagione e dell’atteggiamento dei tifosi nei suoi confronti

Hernanes è tornato titolare nella Juventus e i bianconeri hanno vinto per 4 a 0 contro il Cagliari. Massimiliano Allegri, allenatore della Juve, ha difeso il centrocampista ex Inter e Lazio in conferenza stampa prima della sfida con i rossoblù e poi lo ha schierato dal 1′ minuto (non è escluso che il brasiliano sia schierato da titolare anche sabato prossimo contro il Palermo). Hernanes ha risposto con un’ottima prestazione e quest’oggi ha parlato ai microfoni di “Sky Sport” con straordinaria sincerità e con autocritica.

LE DICHIARAZIONI – Queste le parole del Profeta sui fischi ricevuti dallo Juventus Stadium, nella scorsa stagione, in più di un’occasione: «Sono stato fischiato ma se io avessi guardato la partita dalla tribuna avrei fischiato anch’io me stesso perché da quello che ero abituato a fare a quello che ho fatto l’anno scorso c’era una grande differenza. Ero abituato a vedere altre azioni, il cambio di passo, il tiro e lo scorso anno non si è visto questo. Perché? Perché ho cambiato ruolo e ci vuole un po’ di adattamento e non era semplice. Non era semplice cambiare tutto: ruolo, ambiente e fare grandi prestazioni».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
preziosi genoaPreziosi: «Napoli? No al vittimismo»
Prossimo articolo
gasperini-atalanta-agosto-2016-ifaSartori: «Pioli? No, continueremo con Gasperini»