I 50 anni di Gascoigne: tra prodezze ed eccessi fuori dal campo – VIDEO

gascoigne
© foto wikimedia commons

Paul Gascoigne, ex centrocampista della Lazio, fra le altre, oggi compie 50 anni

50 anni come li ha vissuti Gascoigne, passando in rassegna i tanti momenti vissuti da “Gazza”, sembrano davvero il triplo. Il Corriere dello Sport celebra la figura dell’inglese, nato a Gateshead nel lontano 1967, il “George Best” della Lazio. I bei ricordi, gli scherzi, i gol incredibili di un uomo che ha vissuto al limite, nel bene e nel male. Come lui stesso ha, spesso, raccontato: «Ho sniffato cocaina, ho divorziato, sono stato in riabilitazione, sono caduto a terra ubriaco, ho avuto grandi incidenti d’auto, ho segnato gol leggendari e mi è mancato solo di far s***o con Miss Mondo. Ora voglio dimostrare al mondo di essere cambiato». Una vita caratterizzata da più di 50 sfumature, la cui ultima pagina nera è stata scritta poco tempo fa, dopo la morte del nipote 22enne: «Questa notizia mi ha riportato a bere, ora basta». Proprio Paul ha sempre parlato in maniera amorevole della sua storia laziale: «Ho amato tutte le maglie che ho indossato. Merita un posto tra i 3 gol più belli della mia carriera quello segnato al Pescara con la Lazio, dribblai quattro uomini e andai in porta». Chi ama non lo dimenticherà.

 

Condividi