Iachini: «Dobbiamo lavorare, sto martellando la squadra»

32
genoa biraschi
© foto www.imagephotoagency.it

Beppe Iachini dice la sua in conferenza stampa in vista della sfida con l’Empoli, gara importante per entrambe le formazioni

Vigilia delicata per l’Udinese di Beppe Iachini che dovrà affrontare domani sera, in casa, l’Empoli di Martusciello. Entrambe le formazioni sono reduci da una sconfitta (4 i gol incassati dai friulani contro la Roma, solo 1 quello subìto dai toscani contro la Sampdoria). Queste le parole di Iachini in conferenza stampa: «La squadra è giovane e abbiamo messo in preventivo delle difficoltà all’inizio. Sapevo anche di non avere la bacchetta magica. Conosco una sola strada: quella del lavoro. Non sono ancora soddisfatto. A tratti si vedono delle buone cose e in altri no».

LA CONFERENZA STAMPA – Prosegue Iachini: «Difesa a 4? E’ una possibilità ma valuteremo col passare dei giorni, in base alla crescita del gruppo. Conta però l’atteggiamento e non il modulo. Bisogna dire anche che in difesa abbiamo più di qualche problematica di infortuni. Stiamo pensando comunque a completare il reparto anche in fase di mercato. Le problematiche attuali non si erano palesate nel precampionato e dobbiamo trovare le giuste contromisure. Non ho la bacchetta magica ma conosco solo il lavoro. Dobbiamo prendere consapevolezza che questo è un nuovo inizio e bisogna anche avere pazienza. Empoli? Sono più avanti di noi, giocano da 6 anni alla stessa maniera. Hanno ottimi giocatori e dovremo stare attenti».

 

 

 

 

 

 

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
de boer bakharDe Boer: «Inter, andremo lontano»
Prossimo articolo
flaminiPellegrini nuovo allenatore dell’Hebei Fortune: è ufficiale