Coppa Italia, Juventus regina anche degli incassi

higuain dybala juventus
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus ha vinto la Coppa Italia e può festeggiare anche per l’assegno staccato dalla Lega. Incassi Coppa Italia: ecco gli introiti per i bianconeri

La Juventus ha trionfato in Coppa Italia per la terza volta consecutiva, la dodicesima nella storia, e a festeggiare non sono stati solo i tifosi e i calciatori ma anche la società grazie al trofeo ma soprattutto all’assegno staccato dalla Lega. Secondo “Il Sole 24 Ore“, la troppo spesso snobbata Coppa nazionale ha portato nelle casse della Juventus circa 11 milioni di euro. Un bottino importante che si aggiunge agli oltre 100 milioni di euro incassati dai bianconeri grazie all’esaltante cammino in Champions League. La Lega, per questa edizione della Coppa, ha stabilito un montepremi di 18 milioni, 2 in più rispetto alla scorsa stagione. La Juve ha incassato un bonus di 5 milioni per la vittoria del trofeo, 3,2 milioni invece sono finiti nelle casse della Lazio. Oltre ai premi fissi (5 milioni per la vittoria, 3 per i diritti tv, 1,5 milioni per i diritti di partecipazione alla prossima Supercoppa italiana, altri 1,5 milioni per i diritti tv della Supercoppa) ci sono anche gli introiti dal botteghino: il 10% alla Lega per coprire le spese organizzative; il 45% ciascuno alle due società (dopo la finale le due squadre hanno incassato, a testa, circa 3 milioni). Incassi Coppa Italia: la Juventus batte cassa e batte tutti. Otto milioni dalla Coppa Italia e tre dalla Supercoppa, garantiscono quindi alla Juventus 11 milioni, esclusi naturalmente gli incassi del botteghino.

Condividi