Bologna, infortuni Destro e Krafth: ecco quando torneranno

1017
floccari
© foto www.imagephotoagency.it

Infortuni Bologna: ecco le condizioni dei calciatori alle prese con qualche problema di natura fisica

Dopo il match tra Lazio e Bologna, due calciatori rossoblù, ovvero Floccari e Di Francesco, sono stati sottoposti a dei controlli in ospedale. Il primo, scontratosi di testa con il difensore biancoceleste De Vrijcontrolli anche per lui – ha riportato un’amensia dopo il colpo violento, ma dopo gli accertamenti clinici e potuto ritornare in gruppo senza problemi. Il secondo, invece, si è recato in ospedale al termine del match, ma solo per precauzione, dopo un calcio subito, sempre alla testa, nel finale. Anche per lui nessun problema.

SU DONSAH E HELANDER – Per i due calciatori, sostituiti da Donadoni durante il match, non c’è alcun problema:i due avevano accusato solo crampi. Il ghanese era tornato dopo un infortunio, mentre il difensore 23enne era alla prima da titolare con i rossoblù, dopo aver viaggiato per la trasferta con la nazionale svedese. Entrambi, comunque, saranno a disposizione per il match di domenica.

VERSO BOLOGNA – SASSUOLO – Domenica, alle 18, i rossoblu sfideranno il team di Di Francesco senior nel derby regionale. Arrivano, dalle pagine de Il Corriere dello Sport, gli ultimi aggiornamenti per la situazione infortuni. Il terzino Krafth viene monitorato dallo staff medico societario, dopo aver già saltato la sfida contro la Lazio a causa di un affaticamento alla coscia sinistra. I controlli a cui è stato sottoposto non hanno evidenziato lesioni, ma lo svedese è rimasto a riposo precauzionale. Simone Verdi, invece, ha dovuto interrompere la sessione di allenamento per via di un trauma contusivo – distorsivo alla caviglia destra. Non c’è preoccupazione, ma la sensazione è che non ce la faccia a recuperare per la prossima sfida di campionato. Torosidis ha lavorato in gruppo, Morleo ha svolto un lavoro differenziato e il duo Destr – Sarr si è disimpegnato in palestra.

AGGIORNAMENTO 20 OTTOBRE – Donadoni, oggi, ha regalato una giornata di riposo ai suoi dopo averli guidati in una doppia seduta ieri. Palestra, esercitazioni tecnico – tattiche e partitella a ritmo alto. Krafth ha riposato ancora mentre Morleo ha svolto un lavoro differenziato. Per un Sarr che ritorna in gruppo, c’è un Verdi che si è limitato a fisioterapie e palestra. Al momento non sono tante le possibilità di vederlo in campo contro il Sassuolo, Krejci invece tornerà ad arare la fascia sinistra.

AGGIORNAMENTO 24 OTTOBRE -Archiviato il pareggio nel derby d’Emilia contro il Sassuolo, il Bologna è atteso mercoledì dalla sfida contro il  Chievo Verona. Il Corriere dello Sport ha fatto il punto della situazione sugli infortunati: previsto il rientro in gruppo di Mattia Destro, che potrebbe andare in panchina sabato contro la Fiorentina ma l’obiettivo primario è quello di recuperarlo per la trasferta di Roma. Stesso discorso per quanto riguarda Antonio Mirante, al più tardi dopo la sosta. Infine capitolo Krafth: lo svedese potrebbe già tornare mercoledì contro il Chievo, altrimenti sarà a disposizione di Donadoni per la sfida contro la Fiorentina.

AGGIORNAMENTO 25 OTTOBRE – Mattia Destro, come scritto stamane da Il Corriere dello Sport, è tornato ad allenarsi ma non ancora in gruppo. L’obiettivo è riaverlo per la Roma. Domani sera ci sarà il Chievo Verona, oggi Donadoni farà svolgere ai suoi l’allenamento di rifinitura. Daniele Gastaldello ritorna dopo il rosso rimediato nello scontro con il Genoa. Il ballottaggio per lo slot da terzino destro, probabilmente, non sarà vinto dallo svedese Krafth, risparmiato per la Fiorentina. Inoltre restano ancora da monitorare le condizioni di Federico Viviani.

Condividi