Infortunio Berardi: parla Di Francesco

39416
sassuolo convocati berardi
© foto www.imagephotoagency.it

Sassuolo, infortunio Berardi: l’attaccante fuori gioco da un po’ di mesi ormai, mistero sui suoi problemi, sul ritorno in gruppo e sul rientro in campo. Le ultime novità e gli aggiornamenti

INFORTUNIO BERARDI: PARLA DI FRANCESCO, 6 DICEMBRE – «Berardi è ‘sparito’ a agosto e tornerà a gennaio del 2017, è come se lo avessimo dato in prestito a un’altra squadra per cinque mesi ma ora sta per rientrare in gruppo» ha detto Di Francesco a margine del Premio Maestrelli. Conferme dunque sul rientro nel 2017 da parte del calabrese.

INFORTUNIO BERARDI, LA CONFERMA DI CARNEVALI, 5 DICEMBRE ORE 16.50 – L’amministratore delegato del Sassuolo ha confermato le parole di Eusebio Di Francesco: Domenico Berardi tornerà dopo la sosta invernale. Secondo quanto affermato da Carnevali, infatti, l’attaccante riprenderà ad allenarsi con il gruppo tra pochi giorni, ma ogni valutazione sarà rimandata al 2017.

INFORTUNIO BERARDI, LE PAROLE DI DI FRANCESCO, 4 DICEMBRE ORE 18.00 – Eusebio Di Francesco, tecnico del Sassuolo, ha parlato ai microfoni al termine della sfida vinta contro l’Empoli, in cui ha rivelato che l’attaccante neroverde ricomincerà ad allenarsi da lunedì 12 Dicembre. Il ritorno in campo, invece, secondo quanto rivelato dal tecnico, non avverrà prima del 2017.

INFORTUNIO BERARDI, ASSENTE NELLA FOTO DEL SASSUOLO, MISTERO, 2 DICEMBRE ORE 19.00 – Ancora un colpo di scena sul sempre più misterioso infortunio di Domenico Berardi. Oggi infatti i giocatori del Sassuolo si sono riuniti per la foto ufficiale di squadra, ma l’attaccante classe ’94 non si è visto. I tifosi neroverdi si sono allora scatenati sui social contro la società, questa la risposta: «Nella foto manca anche Biondini. Nella versione definitiva ci saranno entrambi». Il giallo resta comunque aperto e si attendono nuovi clamorosi sviluppi.

INFORTUNIO BERARDI, PARLA CARNEVALI, 1 DICEMBRE ORE 19.30 – Giovanni Carnevali, direttore generale del Sassuolo, ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva delle condizioni di Domenico Berardi: «E’ il nostro calciatore più importante e c’è tanta attenzione nei suoi confronti. Non vedendolo da molto tempo si crea confusione e si diffondono anche voci infondate. La realtà è che è seguito in un centro specializzato il cui lavora il nostro medico, il dottor Combi, e sta portando avanti il suo percorso. Ora sta aumentando il carico di lavoro e credo che alla fine della prossima settimana potrebbe essere con noi»

Intervistato da Radio Sportiva, il dg del Sassuolo Giovanni Carnevali è tornato a parlare della questione Berardi: “E’ il nostro giocatore più importante e c’è molta attenzione nei suoi confronti. Non vedendolo per tanto tempo si crea molta confusione e si diffondono anche certe voci infondate. La realtà è che lui è seguito in centro specializzato in cui lavora il nostro medico, il dottor Combi, e il suo percorso lo sta portando avanti. Adesso sta aumentando i carichi di lavoro e alla fine della settimana prossima penso che potrebbe essere con noi“.

INFORTUNIO BERARDI, PARLA SCHONHUBER, 1 DICEMBRE ORE 10:30 – Herbert Schönhuber, consulente in traumatologia del Milan, quest’oggi sottoporrà al Galeazzi di Milano il calciatore calabrese ad un ulteriore consulto: «La prima e finora unica volta che ho visto Berardi, mi è sembrato molto sereno, perché dalla prima visita non ho riscontrato indicazioni chirurgiche. Se tutto andrà bene, darò al calciatore l’idoneità per la ripresa dell’attività agonistica».

INFORTUNIO BERARDI, CI RISIAMO, 1 DICEMBRE – Nemmeno un giorno dopo le buone notizie per il Sassuolo, che per Berardi è ancora una volta mistero. Lo afferma La Gazzetta dello Sport, secondo cui i tempi di recupero di Berardi sono ancora da valutare. Il bicchiere mezzo pieno comunque c’è: il calabrese è quasi pronto e al più tardi rientrerà nel gennaio 2017. La visita di oggi a Pavia dal dottor Schönhuber sarà decisiva, il traumatologo già consulente del Milan potrebbe dare il via libera. Nella migliore delle ipotesi Berardi sarebbe già disponibile, altrimenti potrebbe tornare a metà dicembre o nel 2017.

INFORTUNIO BERARDI, 30 NOVEMBRE – Nonostante le parole di Di Francesco, battute di spirito più che altro, Domenico Berardi è pronto a tornare a disposizione del Sassuolo. Il giocatore fa la spola tra Sassuolo e Pavia per curarsi e a breve potrebbe tornare in campo. Il rientro sembra previsto per la sfida con la Fiorentina del 12 dicembre, ma qualora non ce la facesse ecco che le successive partite contro Inter o Cagliari potrebbero essere il palcoscenico del suo ritorno in campo. Il mistero Berardi quindi sta per essere risolto.

INFORTUNIO BERARDI, NUOVE PAROLE DI DI FRANCESCO, 29 NOVEMBRE – Parole non proprio rassicuranti quelle di Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo. Il tecnico neroverde, dopo l’1-1 di Napoli, ha parlato del possibile ritorno in campo di Domenico Berardi in questi termini: «Dispiace dover fare a meno di Berardi da oltre 3 mesi, si sa quanto abbiamo fatto per farlo rimanere con noi. I tempi sono stati un po’ troppo lunghi, io per ora non l’ho visto nemmeno in città. Qualcosa è andato storto ma io penso ad allenare. Appena torna me lo tengo stretto».

INFORTUNIO BERARDI, PARLA DI FRANCESCO, 28 NOVEMBRE – Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo, non si è sbilanciato sul ritorno di Berardi. Il calciatore sicuramente non ci sarà con il Napoli ma potrebbe rientrare in gruppo tra circa una settimana. «Il Napoli senza Milik, noi senza Duncan e senza Berardi da venti partite» ha detto EDF in conferenza stampa. Un’assenza pesante, come un macigno.

INFORTUNIO BERARDI, 25 NOVEMBRE, BERARDI TORNA IN GRUPPO? – Sembra giungere al termine il calvario di Domenico Berardi. L’amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali, ha parlato delle condizioni dell’attaccante, all’indomani della sconfitta in Europa League contro l’Athletic Bilbao: «Credo che nell’arco di una settimana-dieci giorni si aggregherà al gruppo, poi dovrà ritrovare la migliore condizione fisica» ha detto l’ad neroverde. La fine del calvario si avvicina?

INFORTUNIO BERARDI, 14 NOVEMBRE – Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo, nel corso di un’intervista con Sky Sport è tornato nuovamente a parlare della questione Berardi: «Berardi? Non ne parlo più, ho deciso di non parlarne più, non sono stati rispettati i tempi di recupero e mi auguro di averlo solo il prima possibile. Avere fuori calciatori del calibro di Berardi, Missiroli, Duncan e Magnanelli tutti insieme non è semplice, essendo elementi importantissimi della rosa».

BERARDI TORNERA’ CONTRO IL NAPOLI, 12 NOVEMBRE – Il mistero, forse, inizia a schiarirsi. Domenico Berardi potrà a breve tornare nuovamente in campo e aiutare il Sassuolo fin qui orfano del suo calciatore migliore in rosa. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, infatti, l’attaccante nativo di Cariati potrà finalmente tornare a calcare i terreni da gioco a partire dalla sfida contro il Napoli del prossimo 28 novembre allo Stadio San Paolo.

BERARDI, PARLA L’AGENTE, 10 NOVEMBRE – Simone Seghedoni, procuratore di Domenico Berardi, prova a far luce sull’infortunio ai microfoni di Radio Sportiva: «E’ fermo da tanto tempo ma non manca molto al suo rientro in squadra. La lesione è stata più importante di quello che si pensava e bisogna andare con calma per evitare ricadute. Infortunio? Poteva avere un altro decorso ma è facile criticare dopo. L’infortunio era serio e Domenico sta lavorando duramente per rientrare e dare un mano ai suoi compagni. Futuro? Parlare di calcio mercato adesso è prematuro».

BERARDI, LA DATA DEL RIENTRO, 8 NOVEMBRE – Dopo le parole di Carnevali ieri che hanno un po’ sollevato il velo di mistero relativo all’infortunio di Berardi, è possibile fissare anche una data per il ritorno dell’attaccante in campo. Difficile rivederlo subito dopo la sosta per la partita contro la Sampdoria, difficile anche che Di Francesco lo rischi in Europa League nella pur importante partita contro l’Athletic Bilbabo. Molto più probabile rivedere invece il giocatore in campo contro il Napoli il 28 novembre.

BERARDI IN CURA A ROMA, 7 NOVEMBRE – L’amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali, ha fatto chiarezza sulle condizioni fisiche del ragazzo al microfono di GR Parlamento: «Il problema al collaterale si è rivelato più grave di quanto avevamo previsto. Ora il peggio è passato, tornerà tra 2 – 3 settimane». Le foto su Instagram con la fidanzata a Roma avevano fatto presagire una vacanza romantica, visto il lungo infortunio che lo tiene dai campi da mesi ormai, ma così non è: Domenico Berardi in questi giorni era nella Capitale per curarsi. L’attaccante del Sassuolo, sul suo conto si sa veramente poco, sarebbe stato avvistato in una clinica romana, riporta La Gazzetta di Modena, dove si è sottoposto a trattamenti specifici per il problema al collaterale sinistro che lo tiene fermo. Al momento nessun altro dato sui tempi di recupero e sulla data del rientro: c’è chi spera almeno dopo la sosta internazionale, tra un paio di settimane, ma in merito lo staff medico del Sassuolo non ha alcuna certezze ed anzi, per il momento il mistero resta sempre fitto.

MISTERO BERARDI, 2 NOVEMBRE – La situazione di Domenico Berardi sta diventando un vero e proprio calvario. Oggi Eusebio Di Francesco ha fatto il punto della situazione e non ha chiarito la possibile data del rientro: «Per quel che concerne Berardi e Duncan le date dei loro rientri sono indefinibili». Chiaramente, entrambi non fanno parte della lista dei convocati per la gara di Europa League contro il Rapid Vienna.

BERARDI ANCORA A PARTE, 1 NOVEMBRE – Non ci sono buone novità per il Sassuolo di Di Francesco. L’esterno offensivo della formazione nero-verde non ci sarà neanche nel prossimo match di Europa League contro il Rapid Vienna. Quest’oggi, infatti, il calciatore, insieme ad Antei, Cannavaro, Letschert e Magnanelli, ha effettuato lavoro differenziato. Novità negative per Di Francesco: gli accertamenti effettuati su Stefano Sensi hanno evidenziato una distorsione alla caviglia sinistra nella gara contro la Lazio.

DI FRANCESCO DISPERATO, 30 OTTOBRE – Parole pesantissime quelle pronunciate dal tecnico del Sassuolo Eusebio Di Francesco dopo la partita persa con la Lazio oggi: «Quando tornerà in campo Berardi? Non lo so, allargo le braccia, ormai sono disperato». Escluso dunque ancora una volta il ritorno dell’attaccante in settimana, a questo punto si attenderà dopo la sosta, per fine mese, ma l’ottimismo ora è decisamente calato.

DIFFERENZIATO PER BERARDI, 28 OTTOBRE – Ben poco da dire sul caso Berardi: l’attaccante del Sassuolo ieri si è nuovamente allenato a parte, dunque non sarà quasi certamente in campo contro la Lazio domani. Difficile anche a questo punto prevedere un recupero per il Rapid Vienna in Europa League o l’Atalanta il 6 novembre, anche se la prossima settimana il giocatore potrebbe rientrare in gruppo. Possibile allora che Berardi, a oltre due mesi dal suo infortunio, torni direttamente dopo la sosta internazionale.

BERARDI COME DZEKO, 27 OTTOBRE – Chi lo avrebbe mai detto: l’infortunio di Berardi si è protratto per settimane e mesi quando inizialmente si parlava solamente di alcuni giorni di stop, ma già dalla prima sosta utile Di Francesco lo avrebbe riavuto a disposizione. Quella di ieri è stata l’undicesima partita stagionale del Sassuolo in cui Di Francesco non ha potuto contare sul suo impiego. Che adesso diventa un caso: «Berardi non lo abbiamo a disposizione ormai da undici partite e per noi è un’assenza importante, un po’ come se alla Roma vista contro il Sassuolo avessimo tolto uno come Dzeko».

MISTERO BERARDI, 26 OTTOBRE – L’infortunio di Berardi è davvero un mistero in casa Sassuolo, tanto da far alzare le mani a Di Francesco anche nel corso della conferenza stampa di ieri: «Non lo abbiamo da undici partite e non so quando lo avremo di nuovo». Tradotto in altri termini, Berardi per il momento resta fuori dai giochi e forse anche con la Lazio la sua presenza è in dubbio: non si conoscono ancora esattamente i tempi di recupero dell’attaccante, fuori da circa un paio di mesi, né l’entità precisa del suo infortunio.

CONFERMATO, BERARDI OUT DAI CONVOCATI, 25 OTTOBRE  Non è ancora ritornato a pieno regime il talento Domenico Berardi: pochi minuti fa la lista dei convocati ufficiali di Eusebio Di Francesco ha fatto luce sull’assenza del numero 25 dei nero-verdi. Berardi non ci sarà nemmeno contro la Roma: out anche il capitano Francesco Magnanelli, per il quale gli accertamenti diagnostici hanno evidenziato una distrazione muscolare all’adduttore della coscia sinistra.

BERARDI, NIENTE ROMA, 25 OTTOBRE – Nessuna novità per quanto riguarda l’attaccante del Sassuolo, che non ci dovrebbe essere contro la Roma, ma che lavora intensamente per tornare invece contro la Lazio. Il tecnico Di Francesco parlerà oggi e dirà di più, anche se appena tre giorni fa aveva affermato di non poter conoscere con esattezza la data del rientro del giocatore. Si attendono a questo punto nuovi aggiornamenti.

INFORTUNIO BERARDI, TEST DECISIVI, 24 OTTOBRE – Si proverà a recuperare Berardi dall’infortunio in tempo per la partita del turno infrasettimanale contro la Roma. Decisivi i test di oggi e domani ovviamente, ma l’attaccante è quasi pronto, bisognerà capire però se Eusebio Di Francesco vorrà rischiarlo già contro i giallorossi. Possibile che il giocatore sia convocato e spedito in panchina, in caso contrario possibile il ritorno in campo per la partita contro la Lazio del 30 ottobre.

22 OTTOBRE – Giungono notizie buone anche sul reinserimento di Berardi che ieri nella prima parte della seduta ha proseguito con il suo lavoro differenziato, mentre nella seconda ha iniziato ad aggregarsi con la squadra in vista di un progressivo rientro in pianta stabile (lo staff punta a rivederlo in panchina nel turno infrasettimanale contro la Roma al Mapei Stadium). A riportarlo è “Il Corriere dello Sport“.

18 OTTOBRE – Per l’attaccante del Sassuolo Berardi ancora problemi per lo stiramento del collaterale del ginocchio destro: il giocatore si allena a parte, difficilmente potrà recuperare per la partita contro il Bologna, mentre ha qualche possibilità in più di essere convocato per la partite contro la Roma o contro la Lazio della fine di ottobre.

16 OTTOBRE – Domenico Berardi non ha ancora fatto rientro in campo dopo l’infortunio e non è stato rispettata la tabella di marcia che vedeva il suo recupero dopo la sosta per le Nazionali. Il calciatore non è stato inserito nella lista dei convocati per la gara vinta 2-1 contro il Crotone e al termine del match Di Francesco ha dichiarato: «Spero che rientri al più presto, ma ancora non è pronto».

5 OTTOBRE – Berardi ha continuato a rimandare il proprio ritorno in campo dopo il problema avuto col Chievo: dovrebbe essere disponibile però dopo la sosta delle Nazionali, mentre intanto il suo nome è sempre più caldo in ottica calciomercato: l’Inter, infatti, è pronta ad andare contro tutto e tutti per acquistare il talento calabrese.

Infortunio Berardi: rientro e tempi di recupero

Grande inizio di stagione per Domenico Berardi, attaccante del Sassuolo, che ha realizzato 2 gol in 2 partite in campionato e 5 gol in 4 presenze nei preliminari di Europa League. L’attaccante ha trascinato i neroverdi ai gironi di EL e in vetta alla classifica della nostra Serie A dopo 2 giornate ma sarà costretto a saltare i prossimi match di campionato ed Europa League per il ko rimediato nella sfida contro il Pescara.

INFORTUNIO BERARDI RIENTRO E TEMPI DI RECUPERO – E’ l’ad Giovanni Carnevali, ai microfoni di “Radio Rai” a fare il punto della situazione sull’infortunio del giocatore neroverde: «Domenico ha fatto una risonanza magnetica e dalle prime informazioni che ci arrivano dallo staff medico c’è una elongazione del collaterale mediale. Salterà sicuramente la sfida con la Juventus e credo anche la partita con l’Athletic Bilbao: è una grave perdita per noi». Berardi, in 3 anni, ha giocato solo una volta contro la Juventus, a Torino, nel k.o. per 1-0 del 9 marzo 2013.

Condividi