Infortunio Caprari: rientra con il Milan?

147
infortunio caprari
© foto www.imagephotoagency.it

Infortunio Caprari. Zdenek Zeman dovrà rinunciare ad uno dei suoi calciatori migliori nella sfida interna contro l’Udinese di Luigi Delneri

Infortunio Caprari: rientra con il Milan – 31 marzo

Buone notizie per mister Zeman in vista del prossimo incontro di campionato contro il Milan: Gianluca Caprari, bomber del Pescara, è pronto a tornare in campo. Il calciatore, ko da diverse settimane, è tornato ad allenarsi in gruppo e sarà convocato per la sfida con i rossoneri.

Infortunio Caprari: ritorno dopo la sosta con il Milan? – 20 marzo

Apprensione in casa Pescara per le condizioni di Gianluca Caprari. L’attaccante del Pescara ha saltato le ultime due sfide di campionato a causa di una botta rimediata in allenamento dopo uno scontro con Zampano ma dovrebbe tornare a disposizione di mister Zeman per l’incontro di campionato con il Milan in programma dopo la sosta, il 2 aprile.

Infortunio Caprari: terapie per l’attaccante. Gli aggiornamenti – 15 marzo

Infortunio Caprari: le ultimissime notizie.  Il giocatore del Pescara è stato costretto a saltare la gara con l’Udinese a causa di uno scontro fortuito in allenamento con Zampano. Il giocatore ieri non si è allenato ma si è sottoposto a delle terapie. Ancora impossibile valutare i tempi di recupero ma mister Zeman spera di avere l’attaccante per il prossimo match di campionato in casa dell’Atalanta.

Infortunio Caprari: l’attaccante dà forfait contro l’Udinese

Arrivano brutte notizie per il Delfino di Zeman. L’attaccante esterno salterà la partita odierna, in programma dalle 15 allo stadio Adriatico, contro l’Udinese. Il motivo del forfait è una botta patita in allenamento in occasione di uno scontro di gioco col compagno Zampano. Il calciatore cresciuto nella Roma non andrà nemmeno in panchina, si accomoderà direttamente in tribuna e, al suo posto, Zeman punterà su Mitrita. Quest’ultimo ha battuto la concorrenza di Kastanos e avrà l’arduo compito di non far rimpiangere Gianluca.

Condividi