Infortunio Hart: il portiere disponibile per il Palermo

1022
hart torino
© foto www.imagephotoagency.it

Joe Hart, portiere del Torino e della Nazionale inglese, ha parlato dopo la strepitosa prestazione nella sfida contro la Slovenia lamentando un dolore alla schiena. Oggi per lui esami medici: ecco le varie ipotesi…

Joe Hart è stato il migliore in campo nella sfida di ieri sera tra Slovenia e Inghilterra. Il portiere inglese ha salvato la sua Nazionale con almeno 4-5 parate importanti, di cui una strepitosa sul primo palo. Grande prestazione per il numero uno del Torino e dell’Inghilterra che al termine della sfida in terra slovena ha parlato del suo momento di forma ma anche delle sue condizioni di salute. Il portiere, in occasione della strepitosa parata sul primo palo, ha battuto la spalla contro il palo e ha dichiarato di avvertire dolore proprio per quel bellissimo e importantissimo colpo che ha evitato la debacle agli inglesi.

LE DICHIARAZIONI – Così Hart: «Non paravo così da un bel po’ di tempo. Penso che da qualche tempo a questa parte, questa sia stata la mia migliore partita in Nazionale e sono molto felice. Come sto? Sono un po’ stanco, devo ricaricare le pile fisicamente. Ho battuto contro il palo in occasione di una parata e la spalla mi fa davvero male. Sono un po’ a pezzi». Il portiere, dopo la parata, ha continuato a giocare e la sua presenza contro il Palermo non sembra essere a rischio ma il giocatore verrà valutato oggi dallo staff medico granata.

AGGIORNAMENTO 13 OTTOBRE – Oggi Hart sarà sottoposto ad esami medici alla schiena ed all’addome: la speranza del Torino è che il portiere inglese abbia solo subito una botta in nazionale durante la sosta: in quel caso basterebbero un paio di giorno di riposo ed antidolorifico per poter rivedere il giocatore in campo già col Palermo. In caso però Hart dovesse aver subito una lussazione alle costole i tempi si dilaterebbero di alcune settimane.

AGGIORNAMENTO – Il Torino tira un sospiro di sollievo: Joe Hart sta bene e prenderà parte al match di lunedì contro il Palermo di De Zerbi. Il portiere quest’oggi ha sostenuto una seduta di scarico e di recupero dall’infortunio.

Condividi