sabato 3 dicembre 2016
Fiorentina, infortunio Kalinic: Sousa lo preferisce a Babacar

Fiorentina, infortunio Kalinic: Sousa lo preferisce a Babacar

1072
infortunio kalinic
© foto www.imagephotoagency.it

Fiorentina, infortunio Kalinic: lesione muscolare per l’attaccante, che non è andato in nazionale. Dubbi sulla possibilità di rientro contro l’Empoli dopo la sosta: ecco i tempi di recupero e le ultime dai viola…

AGGIORNAMENTO 19 NOVEMBRE – Kalinic ormai si è ripreso dall’infortunio e le ultime notizie lo danno scalpitante in attesa di un posto nel Derby dell’Arno. Al momento Sousa sembra intenzionato sia a chiamarlo tra i convocati che a metterlo titolare perché ancora non è convinto da Khouma El Babacar e potrebbe puntare sul croato. Kalinic è in trepidazione e sembra aver voglia di giocare, i guai muscolari quindi sembrano essere passati.

AGGIORNAMENTO 18 NOVEMBRE – Sciolte le riserve su Kalinic. Il giocatore della Fiorentina si è ripreso ormai dalla lesione di primo grado del bicipite femorale della gamba sinistra e rimangono solo le valutazioni tecniche per Paulo Sousa. Fisicamente il croato sta bene ma la Viola sta entrando in un ciclo di partite quasi infinito perché ha anche il recupero con il Genoa in vista. Verrà convocato per la trasferta di Empoli ma potrebbe comunque rimanere fuori per turnover.

AGGIORNAMENTO 15 NOVEMBRE – Un altro dietrofront per quanto riguarda Nikola Kalinic. Inizialmente si pensava che avrebbe potuto giocare, poi le chance sono sensibilmente diminuite e adesso tornano a rialzarsi. Il croato si allena a parte e giovedì verranno fatte le prime valutazioni, solo allora si saprà se ci sarà o meno per Empoli – Fiorentina. Lui sta facendo di tutto per recuperare e, anche se la società pensa a farlo riposare, vuole esserci e stare al meglio.

AGGIORNAMENTO 18.14 – Diminuiscono sensibilmente, contrariamente a quanto riportato nelle ultime ore, le possibilità di vedere Nikola Kalinic in campo per il derby toscano tra Empoli e Fiorentina. Questo pomeriggio l’attaccante croato non ha preso parte alla seduta con la squadra, proseguendo il suo lavoro a parte. Rischia di costare caro a Paulo Sousa il problema muscolare accusato dall’ex Dnipro, che difficilmente guiderà l’attacco gigliato nella trasferta del Castellani.

AGGIORNAMENTO 15.33 – L’infortunio di Kalinic potrebbe trovare una soluzione positiva in tempi piuttosto brevi. Secondo FiorentinaNews, la punta croata potrebbe già rivedere il campo in occasione di Empoli – Fiorentina. Paulo Sousa monitorerà la situazione del suo centravanti giorno per giorno e ha tutte le intenzioni di puntare su di lui nel derby toscano.

AGGIORNAMENTO 14 NOVEMBRE – Si monitoreranno oggi le condizioni di Nikola Kalinic, che ancora deve fare i conti con una lesione di primo grado al bicipite femorale. Nel corso della giornata quindi si avranno informazioni sulla sua presenza o meno nel derby di domenica. Novità invece da Mauro Zarate che è tornato con energia dall’Argentina e sarà al lavoro con Carlos Salcedo, espulso col Messico e quindi di ritorno a Firenze.

AGGIORNAMENTO 12 NOVEMBRE – La Fiorentina prova a recuperare Nikola Kalinic già per la prima partita di campionato utile dopo la sosta per le Nazionali. L’obiettivo di Paulo Sousa e dello staff medico è quello di averlo a disposizione già nel match contro l’Empoli: Kalinic, attualmente infortunato per una lesione di primo grado alla gamba sinistra, non ha potuto essere presente alle convocazioni in Nazionale per le gare contro Islanda e Irlanda del Nord. Trapela un cauto ottimismo, la sensazione è che ogni decisione in merito verrà preso a ridosso del match della prossima settimana.

AGGIORNAMENTO 10 NOVEMBRE – Importanti novità sul rientro in campo di Nikola Kalinic. L’attaccante croato, out per un problema muscolare, potrebbe restare in panchina o addirittura potrebbe non essere convocato per la sfida con l’Empoli ma anche per la successiva sfida di Europa League contro il Paok. L’intento è quello di avere Kalinic al 100% contro l’Inter, senza rischiarlo nella trasferta di Empoli e contro il PAOK. L’attaccante è fondamentale negli schemi di Sousa e sarà preso tutte il tempo che serve, saranno osservate tutte le cautele del caso.

AGGIORNAMENTO 9 NOVEMBRE: KALINIC SALTA L’EMPOLI? – Nuove valutazioni in corso per Nikola Kalinic, ma a questo punto il recupero per la partita con l’Empoli dopo la sosta internazionale alla ripresa del campionato non è più tanto sicuro. Di fatto la lesione muscolare riscontrata è lieve (il giocatore l’ha manifestata infatti solo al termine della partita con la Sampdoria, non durante), ma restano dei dubbi. Ci sono casi di giocatori che per infortuni simili si sono fermati anche un mese: difficile che questo sia il caso del croato, ma la prudenza è comunque d’obbligo. Con l’Empoli potrebbe giocare Mauro Zarate, dando quindi l’opportunità a Kalinic di poter recuperare con calma in tempo per i prossimi impegni.

AGGIORNAMENTO 8 NOVEMBRE: INFORTUNIO KALINIC, QUANDO TORNA – L’obiettivo della Fiorentina è adesso quello di recuperare Kalinic dall’infortunio per la ripresa del campionato dopo la sosta internazionale il 20 novembre contro l’Empoli. Non è però così semplice, visto che i viola sono attesi poi da un vero e proprio tour de force fino a Natale tra campionato ed Europa League. Dunque è possibile che Paulo Sousa, per preservare l’attaccante croato, decida di non schierarlo subito ma di utilizzarlo con il contagocce. In ogni caso l’obiettivo resta quello di averlo a disposizione subito, poi sarà valutato se farlo giocare.

Tegola per la Fiorentina con l’infortunio all’attaccante Nikola Kalinic. Il giocatore viola è stato sottoposto ad accertamenti clinici in seguito alla comparsa di sintomatologia dolorosa alla coscia sinistra incorsa. L’esame ha evidenziato una lesione muscolare di I grado del bicipite femorale sinistro. L’atleta eseguirà le terapie del caso, senza rispondere alla convocazione della Nazionale croata. Nei prossimi giorni saranno valutati anche i tempi di recupero. A comunicarlo è la stessa società viola tramite il proprio sito ufficiale.

Nikola Kalinic, attaccante della Fiorentina, ha riportato un infortunio durante il match con la Sampdoria. Il croato, che era stato chiamato dalla propria nazionale per le partite del 12 e del 15 Novembre, non risponderà alla convocazione. La squadra viola ha rilasciato tramite il proprio sito ufficiale un comunicato per spiegare le condizioni del proprio attaccante. Si presume che i tempi di recupero potrebbero essere dai dieci giorni e alle due settimane.
IL COMUNICATO«ACF Fiorentina comunica che l’atleta Nikola KALINIC è stato stamani sottoposto ad accertamenti diagnostici in seguito alla comparsa di sintomatologia dolorosa alla coscia sinistra incorsa al termine della gara Fiorentina-Sampdoria. L’esame ha evidenziato una lesione muscolare di 1 grado del muscolo bicipite femorale sinistro. L’atleta pertanto eseguirà le terapie del caso, senza rispondere alla convocazione con la propria Nazionale». 
Condividi