Infortunio Zappacosta, operato alla mandibola: il comunicato

zappacosta torino
© foto www.imagephotoagency.it

Infortunio Zappacosta: tutte le notizie, gli aggiornamenti e i report medici sulle condizioni del forte terzino del Torino – 23 maggio

Il terzino del Torino, Davide Zappacosta, è stato operato alla mandibola. Questo il comunicato dei granata: «Davide Zappacosta è stato operato questa mattina alla regione mandibolare destra. L’intervento di evacuazione dell’importante ascesso fistolizzato post traumatico – effettuato all’ospedale Civico di Chivasso dal Professor Libero Tubino, con la presenza del responsabile sanitario del Torino dottor Gianfranco Albertini – è perfettamente riuscito. Il giocatore dovrebbe essere dimesso in 2/3 giorni».

Infortunio Zappacosta, a rischio per il Genoa – 19 maggio

Tiene banco l’infortunio di Zappacosta in casa Torino. Durante l’allenamento di ieri il terzino ha rimediato un brutto colpo: un forte trauma contusivo alla mandibola destra cui hanno fatto seguito tutti gli accertamenti del caso. Puntuale, quest’oggi, il comunicato stampa sul sito granata per gli aggiornamenti sulla sua situazione clinica: «Per quanto concerne Zappacosta, gli accertamenti hanno evidenziato come il terzino abbia riportato un importante trauma contusivo con interessamento del muscolo massetere destro, che necessita di riposo e terapia farmacologica specifica. Il giocatore verrà monitorato giorno per giorno». Probabile, dunque, che il tecnico Sinisa Mihajlovic dovrà fare a meno del calciatore per la trasferta di Genova, in programma domenica dalle 15 contro il Grifone. La stagione 2016/2017, dunque, non sorride a Davide, al suo terzo stop per infortunio nel corso di questo campionato. Di natura diversa, però, rispetto ai problemi muscolari accusati ad agosto e a febbraio. L’ex calciatore dell’Atalanta rappresenta senz’altro un dei punti di forza del Toro di Mihajlovic, viste le 29 presenze stagionali, con tanto di 1 gol e 5 assist in campionato. 2333 minuti che potrebbero rappresentare quelli totali della sua annata, se il problema dovesse rivelarsi serio.

Condividi