Insigne, due settimane per la rinascita. Ora il rinnovo

48
insigne napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Lorenzo Insigne è tornato al gol dopo 17 partite, realizzando una doppietta. Dopo il gol, arriverà la firma sul rinnovo? Le ultimissime notizie

Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli, è tornato al gol dopo 17 partite dopo quel 10 aprile, nel 3 a 0 contro il Verona. Sono passati 223 giorni dall’ultima rete dell’attaccante partenopeo che a Udine ha deciso di tornare Magnifico. Lorenzinho ha aperto le danze al 47′ della ripresa nell’insidiosa trasferta con l’Udinese e ha poi chiuso la gara 10 minuti più tardi. Nel mezzo una bellissima traversa e tante giocate di qualità.
IL RINNOVO – Dallo scorso luglio, le comunicazioni tra De Lau­rentiis e i manager del giocato­re si sono inter­rotte a causa dell’esosa richiesta dei procuratori. Insigne ha chiesto 5 milioni a stagione e De Laurentiis non ha apprezzato e ha deciso di interrompere le trattative. La prestazione di Udinese, secondo “La Gazzetta dello Sport“, potrebbe spingere De Lau­rentiis a convocare Insigne e riaprire la trattativa intorno a cifre più ragionevoli (2,5 milioni l’anno, fino al 2020).

Condividi