Medel all’arbitro: «Argentini figli di migliaia di p…»

155
medel inter
© foto www.imagephotoagency.it

Cile: l’interista Medel espulso contro il Paraguay per aver pesantemente insultato l’arbitro. Adesso rischia uno stop lungo…

Gary Medel rischia veramente tanto: il centrocampista dell’Inter, lo scorso 2 settembre, è stato espulso nel corso della partita che si è giocata tra il Cile ed il Paraguay, rivali storiche sudamericane. Ciò che il giocatore ha detto a fine partita all’arbitro argentino della partita, è stato rivelato solo oggi dopo aver letto il referto. Medel avrebbe detto, riferisce Wigberto Duarte, segretario della federazione calcistica paraguaiana, al fischietto di gara: «Argentini figli di migliaia di puttane». Inevitabile il cartellino rosso diretto per il giocatore.

CILE: MEDEL RISCHIA UNA LUNGA SQUALIFICA – Adesso però per il cileno le cose si mettono veramente male, perché il giudice sportivo dovrà emettere una sanzione riguardante il suo comportamento e tutto lascia pensare che sarà tutt’altro che lieve per le ingiurie arbitrali. Si parla di uno stop dalle 4 giornate in su, col Cile Gary si rivedrà nel 2017.

Michele Ruotolo
Classe '88, capo-redattore e responsabile editoriale di Calcionews24. Spesso mi contraddico.
Condividi
Articolo precedente
galliani milanGalliani: «Bacca vale quanto Higuain e Icardi»
Prossimo articolo
Juventus HiguainJuventus: CdA approva progetto di bilancio