Inter, esonero de Boer: addio vicinissimo, giornata decisiva

313
inter
© foto www.imagephotoagency.it

Inter, esonero de Boer: le ultime novità ed i nomi dei possibili sostituti dopo la sconfitta con la Sampdoria

AGGIORNAMENTO 31 OTTOBRE: ESONERO DE BOER, FIDUCIA A ZERO – L’Inter oggi deciderà se e quando esonerare Frank de Boer. Stando a La Gazzetta dello Sport la fiducia è veramente a zero adesso ma non si vuole compromettere il cammino europeo dei nerazzurri quindi il licenziamento potrebbe arrivare dopo la sfida di Europa League contro il Southampton. In mattinata dalla Cina i dirigenti parleranno con Erick Thohir e con la parte milanese di Suning e si capiranno modi e tempi per l’addio di de Boer. I profili per la sostituzione sono sempre i soliti: Pioli e Guidolin traghettatori, Blanc già contattato per un progetto a lungo termine, Leonardo come tecnico prima e manager poi.

Esonero de Boer o no? La risposta per adesso non si sa, bisogna aspettare l’Inter. Frank de Boer è comunque a rischio dopo la sconfitta dell’Inter contro la Sampdoria di stasera. Il tecnico olandese ha detto di non capire questo momento dell’Inter ma la dirigenza sta pensando a un esonero. Certo è che in settimana i soci hanno dato l’okay per la conferma del mister ex Ajax, ma adesso la situazione non è molto idilliaca. Si pensa che le prossime ore possano essere decisive. I possibili sostituti scalpitano.

ESONERO DE BOER: L’INTER PENSALeonardo è una suggestione suggerita da Massimo Moratti al gruppo Suning ed è in pole, con lui c’è anche Laurent Blanc, libero dopo l’avventura terminata al PSG. Le alternative non mancano perché Francesco Guidolin, Stefano Pioli e Andrea Mandorlini sono nomi possibili per la sostituzione dell’olandese ma per il momento sono defilati. La prossima gara di Serie A con il Crotone sarà decisiva e un passo falso vorrebbe dire addio, anche perché poi c’è la sosta per le nazionali. Attenzione però agli sviluppi delle prossime ore in casa Inter.

Condividi