Inter, Handanovic: «Contava solo vincere»

26
inter
© foto www.imagephotoagency.it

Handanovic, portiere dell’Inter e autore di una buonissima prestazione nella vittoria sul Southampton, è intervenuto ai microfoni nel post gara

Samir Handanovic, portiere dell’Inter, ha parlato ai microfoni in seguito alla vittoria in Europa League contro il Southampton: «La parata più complicata è stata la seconda (il salvataggio su Austin, ndr), quando devi aggredire e non hai niente da perdere. Il risultato ci serviva a tutti i costi, oggi l’importante era vincere e non giocare bene. Non abbiamo fatto una grande prestazione, ma ciò che conta è che abbiamo riaperto il discorso qualificazione» queste le parole del nerazzurro a Sky Sport.

HANDANOVIC CONTINUA«In Italia tutte le squadre sono brave nel contropiede, si difendono. Noi dobbiamo imparare ad essere più concreti, dobbiamo difenderci e saper soffrire. Quando si perde palla e non si fa fallo subito, bisogna tornare indietro. Bisogna fare più falli, soprattutto quelli tattici nella metà campo degli avversari. Altre volte sembravamo superficiali, oggi non lo siamo stati. Siamo stati concreti e cattivi per se non abbiamo giocato bene»

 

Condividi