Icardi sprofonda, il Napoli lo tenta

199
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo una giornata da dimenticare – e che inciderà sul suo futuro – Mauro Icardi vede spalancarsi le porte dell’addio all’Inter, il Napoli torna a seguirlo con convinzione

Mauro Icardi non ha avuto una buona domenica e il Napoli potrebbe infilarsi tra lui e l‘Inter nel prossimo calciomercato. La punta nerazzurra è finita nel mirino dei tifosi per le parole nella sua autobiografia e, in attesa di capire che cosa succederà e che decisioni prenderà la dirigenza, ha pure sbagliato un rigore nella sconfitta di ieri col Cagliari. In questa situazione l’unica squadra che potrebbe trarre giovamento è il Napoli, dato che in molti considerano finita l’esperienza di Icardi in maglia Inter e a gennaio potrebbe esserci già l’addio.

LA SUGGESTIONE NAPOLI – Il problema è la valutazione che l’Inter fa di Icardi, adesso la clausola rescissoria – valida solo per l’estero – è di centodieci milioni di euro e testimonia la volontà del club nerazzurro di non voler cedere il giocatore in Serie A. Da Napoli però, scrive Il Corriere dello Sport, seguono tutto con attenzione e potrebbero fare una nuova offerta, stavolta superiore a sessanta milioni di euro, la cifra a cui le due squadre si erano fermate in estate. I problemi in attacco a Napoli sono risaputi, all’Inter invece sono grane ambientali: Icardi torna nel mirino azzurro, si proverà a fare sul serio.

Condividi