Inter, la vittoria costa 14 milioni: Jovetic tutto nerazzurro

57
jovetic inter riscatto ufficiale obbligatorio
© foto www.imagephotoagency.it

Stevan Jovetic scende in campo al 75′ di Pescara-Inter e questo obbligherà la società neroazzurra a versare al Manchester City la somma di 14,5 milioni di euro, come da accordi sottoscritti.

La vittoria di Pescara sembra aver riportato il sorriso in casa Inter e si è rivisto in campo anche Stevan Jovetic. Ma se per il montenegrino si apre la strada per trovare ampio spazio nell’undici di De Boer, per la società arriva la notizia di un ulteriore esborso di denaro da sostenere.

CLAUSOLA DI RISCATTO – Infatti, l’accordo sottoscritto con il Manchester City per il trasferimento dell’attaccante ex Fiorentina, prevedeva il riscatto obbligatorio (fissato a 14,5 milioni di euro) nel momento in cui Jovetic collezionava la prima presenza stagionale. E a Pescara, Jovetic è subentrato a Perisic al 75′.

NUOVAMENTE NEI PIANI TECNICI – A questo punto, la scelta di puntare su Jovetic potrebbe cambiare la carriera dell’attaccante, scovato da Pantaleo Corvino. Anche se la concorrenza è folta e con un Icardi sempre più intoccabile, Jovetic ha iniziato la sua operazione di convincimento verso De Boer, che potrebbe a breve dare ulteriori chance a Jo-Jo, magari a partire dalle gare di Europa League.

DELUSIONE NEROAZZURRA – Sin qui, la seconda esperienza italiana di Jovetic è stata deludente. Chiesto da Roberto Mancini, la scorsa stagione ha collezionato 26 presenze, segnando appena 5 reti, deludendo in tante circostanze. Dopo le insistenti voci che lo volevano vicino all’addio alla maglia neroazzurra, il cartellino Jovetic è da ieri, dal 75esimo di Pescara-Inter, di proprietà della società meneghina.

Calcionews24
Un redattore di Calcionews24.
Condividi
Articolo precedente
zapata udineseUdinese: tutti gli stipendi 2016/2017
Prossimo articolo
de vrijDe Vrij: «Bastos? Ci completiamo. Gol? Meglio vincere»