Inter pazza di Simeone: proposto assegno in bianco, ma il Cholo…

simeone atletico madrid
© foto www.imagephotoagency.it

Diego Simeone, attuale tecnico dell’Atletico Madrid, piace da mesi ormai alla dirigenza interista, pronta a tutto pur di portarlo a San Siro

Nonostante il comunicato stampa della società atto a riconfermare Stefano Pioli come allenatore dell’Inter, il mercato allenatori è ancora in fermento, come riferisce l’autorevole quotidiano spagnolo Marca. La settimana scorsa l’entourage del tecnico argentino avrebbe incontrato il direttore sportivo dei milanesi, Piero Ausilio, per conoscere la proposta e i piani della società. Planning che Simeone stesso ha analizzato con cura, intrigato dalla possibilità di rilanciare l’Inter e riportarla nell’elitè del calcio europeo. Ma l’argentino avrebbe detto “no”, rifiutando, dunque, l’assegno in bianco che l’Inter gli avrebbe proposto pur di farne il nuovo tecnico della squadra. Il rifiuto del Cholo sarebbe soprattutto figlio della voglia di allenare il suo Atletico Madrid nel nuovo stadio, il Wanda Metropolitano. Il nuovo impianto sportivo, di proprietà, porterà senz’altro benefici economici ai colchoneros, risorse che permetterebbero, quindi, di accorciare il gap con le big del calcio spagnolo, Real Madrid e Barcellona, e di trattenere in rosa i top player. Indiscrezione, dunque, che se dovesse essere confermata getterebbe nuove ombre sul futuro di Pioli, ma eliminerebbe Diego Simeone dalla lista dei suoi possibili successori.

Condividi