Inter più italiana: Suning ci pensa

127
andreolli inter
© foto www.imagephotoagency.it

Suning è al lavoro per un’Inter più italiana, i nerazzurri potrebbero lavorare duro sul calciomercato per portare più giocatori italiani: uno su tutti è Marco Verratti

L’Inter potrebbe diventare più italiana, o almeno questo è quello che vogliono i dirigenti di Suning per il prossimo calciomercato. Al momento la squadra è una delle più internazionali d’Italia, e d’altronde tiene fede al proprio nome, ma la volontà della nuova società è quella di portare più azzurri in nerazzurro. Frank de Boer, che rimane in bilico e potrebbe avere le ore contate, avrebbe suggerito un’italianizzazione della rosa anche perché senza l’attuale babele di lingue e nazionalità il dialogo con e fra i giocatori risulterebbe molto meno complicato di quanto non sia adesso.

INTERNAZIONALE NON DI FATTO – Uno dei nomi fatti per l’Inter italiana è quello di Marco Verratti. Di ieri è la notizia di un avvicinamento interista nei suoi confronti, dopo che ha rotto con il tecnico Unai Emery. Arrivano però novità riguardo Verratti perché per il centrocampista del Paris Saint Germain l’affare si fa piuttosto arduo. L’abruzzese guadagna sei milioni di euro e ha un costo piuttosto alto, quindi l’Inter potrebbe tirarsi indietro. Il processo di italianizzazione però potrebbe prendere presto il via, a partire dalla difesa e poi estendendosi a tutto il gruppo come riporta Tuttosport.

Condividi