Inter, pronto il piano per Di Maria: ma prima bisogna vendere Perisic

di maria
© foto www.imagephotoagency.it

Piero Ausilio prepara l’assalto ad Angel Di Maria ma prima di poter comprare l’Inter deve fare cassa

Visto il finale di stagione non molto esaltante, la dirigenza dell’Inter sta già pensando a gettare le basi per la prossima stagione. Come riportato oggi da Tuttosport, in attesa di scoprire chi sarà il prossimo allenatore, in campo il sogno è quello di portare a Milano Angel Di Maria. L’ala del Paris Saint Germain è uno dei primi nomi sul taccuino di Piero Ausilio, ds dei nerazzurri. Suning avrebbe anche la liquidità per andare dai parigini e fare una offerta impossibile da rifiutare ma le briglie del Fair Play Finanziario tengono a briglia stretta i sogni di mercato dell’Inter. Allora l’unico modo per arrivare a Di Maria è quello di vendere incassando una grossa cifra. Il nome caldo in uscita in questo momento è quello di Ivan Perisic. L’esterno croato piace a mezza Europa, specialmente in Inghilterra con Chelsea, Manchester United e Tottenham che sarebbero pronte a mettere mano al portafoglio per assicurarsi le prestazioni del numero 44. Prezzo di partenza 60 milioni ma a 50 si può chiudere. Questi soldi poi potrebbero essere subito investiti per portare a San Siro l’esterno argentino. Resta però da convincere il giocatore che per il momento non sembra essere molto convinto di andare in un club che non gioca la Champions League ma un’offerta sostanziosa e un progetto serio potrebbero fargli cambiare idea.

Condividi