Inter, ecco Sabatini: visita alla Pinetina e domenica sarà a San Siro

sabatini inter
© foto www.imagephotoagency.it

L’uomo del nuovo corso nerazzurro inizia a prendere contatto con l’ambiente interista

L’Inter, come un’araba fenice, vuole risorgere dalle ceneri di una stagione fallimentare e puntare per la prossima stagione a rientrare in Europa, possibilmente in Champions League visto l’ampliamento del numero delle squadra italiane qualificate da 2 più 1 ai preliminari a 4 direttamente ai gironi. Per riuscirci la figura selezionata dalla proprietà, ormai è cosa nota, è quella di Walter Sabatini. L’ex d.s. della Roma è stato scelto come coordinatore tecnico delle squadre del Suning Sports Group, Inter e Jiangsu, e oggi finalmente farà la sua prima visita alla sede del club nerazzurro e alla Pinetina, prendendo confidenza con quella che sarà la sua base operativa per la prossima stagione. L’obiettivo del neo-dirigente interista è quello di prendere un primo contatto con i giocatori ed assistere a qualche allenamento in modo da avere un quadro più chiaro della situazione, soprattutto per la gestione di quei giocatori che verosimilmente sono destinati a lasciare la Milano nerazzurra al termina di questo disgraziato campionato.

Continuano le manovre per definire i ruoli dell’area sportivo

Sarà da intendersi in quest’ottica anche la presenza di Sabatini domenica a San Siro per assistere all’ultima partita di campionato dell’Inter contro l’Udinese. Da definire ancora la data di presentazione alla stampa italiana, dopo che un paio di settimane fa c’era stata la conferenza stampa in terra cinese; si parla dei primi giorni della prossima settimana, a campionato finito e con i giocatori in partenza per le vacanze. Vanno intanto definendosi i nomi che andranno a completare la struttura dell’area sportiva: Dario Baccin, ex Direttore dell’Area Tecnica e Responsabile del Settore Giovanile del Palermo, dovrebbe ricoprire il ruolo di capo degli osservatori, mentre per il ruolo di ‘diesse’ del settore giovanile sembrano essere in lizza i nomi di Carlo Verdelli e Gianluca Andrissi. Quest’ultimo in particolare sta facendo molto bene come d.s. del Como in Lega Pro nonostante una difficile situazione societaria, dopo le esperienze al Renate e al Monza. Non si esclude neanche un ingresso in società (con ruolo ancora da chiarire) per FredericRicky’ Massara, da sempre legato alla figura di Sabatini con il quale ha collaborato a Palermo e Roma, prima di prenderne il posto proprio in giallorosso.

Condividi