Santon: «Inter, è un problema di atteggiamento»

40
inter santon
© foto www.imagephotoagency.it

Davide Santon è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Inter – Southampton, 3^ giornata della fase a gironi di Europa League

Domani in programma al Meazza di Milano la sfida tra Inter e Southampton, valida per la 3^ giornata della fase a gironi di Europa League. In conferenza stampa, insieme a Frank de Boer, è intervenuto il laterale nerazzurro Davide Santon: «Per uscire da questa situazione bisogna dimenticare la sconfitta contro il Cagliari, analizzando le cose buone le cose sbagliate che sono state fatte. Domani non possiamo andare in campo pensando alla sconfitta di domenica, sappiamo che sarà importantissimo trovare i tre punti: le prime due partite del girone non sono andate come volevamo, tutti insieme dobbiamo essere concentrati, domani sarà fondamentale. Problemi a San Siro? Non penso sia San Siro il problema: penso che il problema siamo noi, scendiamo noi in campo indipendentemente da quello che può succedere fuori».

CONTINUA SANTON«Domenica abbiamo controllato la partita per almeno 60’-70’, magari non creando tante occasioni ma subendo praticamente niente. Trovato il vantaggio, abbiamo perso un po’ le posizione e abbiamo avuto un po’ paura: questo non deve succedere, in casa siamo forti e siamo l’Inter, dobbiamo controllare la partita per tutti i 90’. La cosa principale è l’atteggiamento: la squadra di quest’anno è forte, in tante partite però siamo mancati in atteggiamento. In Europa League abbiamo subito dei gol a causa della scarsa concentrazione: questo non può succedere, gli errori si possono fare ma l’atteggiamento non deve mai mancare».

Condividi