Inter-Udinese 5-2, pagelle e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Inter-Udinese, Serie A 2016/2017, 38ª giornata: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

L’Inter di Stefano Vecchi chiude una stagione negativa con una netta vittoria: Udinese sconfitta 5-2 al Meazza. Grande protagonista il croato Ivan Perisic, che potrebbe aver vestito per l’ultima volta la casacca nerazzurra: su di lui è forte l’interesse del Manchester United e non è da escludere una sua cessione in caso di super offerta. Prestazione di livello per il Biscione, con Stefano Vecchi che si può ritenere soddisfatto per quanto visto in campo. Nonostante le pesanti assenze, i nerazzurri hanno creato gioco e pericoli per tutti e 90’. Ottime risposte anche da Santon, tenuto ai margini della rosa da Pioli e rilanciato già a Roma dal tecnico della Primavera. Tutt’altro discorso per l’Udinese, che dopo un buon avvio non è riuscita a rialzare la testa, tramortita dai colpi di Eder e compagni.

INTER-UDINESE: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Inter-Udinese 5-2: tabellino

MARCATORI: pt 5′ Eder, 18′ Perisic, 36′ Brozovic; st 9′ Eder, 30′ Balic, 34′ aut. Angella, 45′ Zapata

INTER (4-2-3-1) – Carrizo 7; D’Ambrosio 6,5 , Medel  6,5 (1′ st Nagatomo 6), Andreolli 7, Santon 7 (26′ st Sainsbury sv); Gagliardini 7, Kondogbia 7; Candreva 6,5, Brozovic 7,5, Perisic 8 (11′ st Palacio 7); Eder. 8 Allenatore: Stefano Vecchi
UDINESE (4-3-3) – Scuffet 6; Angella 5, Heurtaux sv (29′ pt Matos), Felipe 5; Widmer 5, Hallfredsson 6 (60′ Lucas Evangelista sv), Balic 7, Jankto 5 (1′ st Badu 5,5), Gabriel Silva 4,5; Thereau 5, Zapata 6. Allenatore: Luigi Delneri

ARBITRO: Di Paolo (Avezzano)

NOTE: ammoniti D’Ambrosio, Sainsbury; Widmer

INTER – IL MIGLIORE

Perisic 8: forse è stata la sua ultima partita con la maglia dell’Inter (le parole di Vecchi sembrano confermarlo), ma se così fosse ha lasciato il segno. Prestazione di altissimo livello dell’esterno croato, imprendibile per i difensori dell’Udinese: mette lo zampino sui gol di Brozovic ed Eder (quello del 4-0), per poi mettersi in proprio e fulminare Scuffet al 18’ su assist dello stesso Eder.

INTER – IL MIGLIORE

Eder 8: dopo la prestazione da leader contro la Lazio, l’attaccante italo-brasiliano si ripete contro l’Udinese e firma due reti da bomber vero. Il numero 23 corre, lotta e crea, agendo da prima punta ma comunque svariando su tutto il fronte d’attacco. Con fiducia e maggiore minutaggio, l’ex Sampdoria potrebbe essere ancora più decisivo per le sorti dell’Inter: il prossimo allenatore sa di poter contare su un calciatore del suo calibro.

UDINESE – IL MIGLIORE

Balic 7: è tra i pochi a salvarsi in casa Udinese. Il giovane centrocampista croato, che per movenze e capigliatura ricorda molto Andrea Pirlo, cambia almeno tre ruoli nel corso della partita e riesce sempre a disimpegnarsi egregiamente. Regista vecchia scuola, l’ex Dinamo Zagabria rappresenta il futuro del club friulano e la qualità, così come la personalità, non gli manca: farà strada.

UDINESE – IL PEGGIORE

Gabriel Silva 4,5: prestazione da dimenticare per il laterale brasiliano. Colpevole sui primi due gol dell’Inter, in ritardo sugli inserimenti di Eder e Perisic. Inoltre, è in costante difficoltà sulle folate nerazzurre. Come se non bastasse, supporto inesistente in fase offensiva.

Inter-Udinese: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Dopo un avvio soft, l’Inter accelera e trova il poker al 9’: Perisic affonda sulla sinistra, cross per Eder che non sbaglia. All’11 arriva la standing ovation del Meazza per Palacio, alla sua ultima gara con la maglia nerazzurra, ed il Trenza va vicino al gol dell’addio al 13’: il suo destro, su assist di Candreva, va a finire sul palo. Dopo un tentativo di Zapata, che termina di poco fuori, l’Udinese ci prova con Thereau al 24’: il destro del francese non impensierisce Carrizo. Al 30’ arriva la rete dell’Udinese: 4-1 firmato da Balic, il migliore della formazione bianconera, con un destro dal limite. 4’ dopo arriva il 5-1: autorete di Angella, deviazione decisiva su una bordata di Kondogbia. Allo scadere arriva il 5-2 di Zapata, in tap in su azione da corner dopo la torre di Felipe.

45′ Termina qui Inter-Udinese, vittoria nerazzurra per 5-2!

45′ GOL DELL’UDINESE CON ZAPATA: tap in del colombiano su azione da corner

41′ Corner di Candreva e colpo di testa di Kondogbia: para Scuffet

38′ Ci prova Palacio da ottima posizione, ma il suo destro termina sul fondo

34′ GOL DELL’INTER, AUTOGOL DI ANGELLA: cross di Candreva dalla destra, botta di Kondogbia sul secondo palo e il difensore bianconero insacca, involontariamente, nella propria porta

30′ GOL DELL’UDINESE CON BALIC: destro del centrocampista croato dal limite che non lascia scampo a Carrizo

26′ Terzo ed ultimo cambio per l’Inter: fuori Santon e dentro Sainsbury. E’ l’esordio stagionale per il difensore australiano

24′ Lucas Evangelista serve Thereau in area, ma il destro del francese non impensierisce Carrizo

24′ Brozovic ci prova dai 25 metri, palla che termina sopra la traversa

20′ Ritmi che si abbassano, i nerazzurri giocano tutti per Palacio e per il suo gol d’addio

15′ Terzo ed ultimo cambio per l’Udinese: fuori Hallfredsson, dentro Lucas Evangelista

13′ Palacio va subito vicino al gol dell’addio: assist di Candreva e destro ad incrociare del Trenza che sbatte contro il palo

12′ Zapata prova a diminuire lo svantaggio, ma il suo sinistro termina fuori di poco

11′ Secondo cambio per l’Inter, momento emozionante al Meazza: fuori Perisic e dentro Palacio, alla sua ultima gara con la casacca nerazzurra

9′ GOL DELL’INTER CON EDER: i nerazzurri calano il poker con l’italo-brasiliano. Perisic si beve Widmer sulla sinistra, cross in mezzo per Eder che non sbaglia!

5′ Perisic supera Widmer sulla sinistra e prova il cross, Scuffet risolve tutto in uscita

1′ E’ iniziato il secondo tempo del Meazza

1′ Secondo cambio per l’Udinese: fuori Jankto, dentro Badu

1′ Problemini fisici per Medel, Vecchi ricorre al primo cambio: dentro Nagatomo al suo posto

SINTESI PRIMO TEMPO – Dopo un colpo di testa di Andreolli su azione da corner (3’), l’Inter trova la via del gol al 5’: azione personale di Santon sulla sinistra, cross per Eder che da pochi passi non sbaglia. L’Udinese risponde al 12’ con Angella, ma il colpo di testa del difensore su corner di Hallfredsson termina fuori di un soffio. Doppia chance per Zapata tra 14’ e 15’, ma il colombiano non riesce a trovare la via del gol per imprecisione. Al 18’ arriva il raddoppio dell’Inter con Perisic, che finalizza un ottimo cross dalla destra di Eder. Un minuto più tardi Gagliardini sfiora il 3-0: il suo colpo di testa termina fuori di un soffio. Ancora Inter al 31’: Perisic, dopo un uno-due con Brozovic, prova a battere Scuffet con un interno destro, ma l’ex Como è attento e blocca a terra. Al 36’ arriva il tris: sinistro vincente di Brozovic su assist del solito Perisic. Il numero 44 sfiora il poker al 43’, ma spedisce alto a tu per tu con Scuffet su azione di contropiede

45′ Termina il primo tempo dopo 1′ di recupero: Inter 3-0 Udinese

43′ Inter ad un passo dal 4-0: contropiede letale con Perisic che, servito da Eder, spedisce alto a tu per tu con Scuffet. Occasione gettata al vento, visto che Candreva era liberissimo sul secondo palo

38′ L’Udinese prova a reagire: sinistro di Matos da buona posizione, palla sul fondo

36′ GOL DELL’INTER CON BROZOVIC: Perisic, in grandissima forma, sfrutta un errore di Widmer, serve il numero 77 che con il sinistro fulmina Scuffet

 

31′ Bello scambio sulla sinistra tra Perisic e Brozovic, l’esterno offensivo prova a beffare Scuffet con un piatto destro ma l’ex Como è attento

29′ Cambio Udinese: Heurtaux, dolorante, lascia il terreno di gioco; al suo posto entra Matos

25′ L‘Inter gestisce il vantaggio, Delneri prova a cambiare qualcosa tatticamente

21′ Cross di Perisic dalla sinistra e colpo di testa di Gagliardini: palla fuori di pochissimo

18′ GOL DELL’INTER CON PERISIC: Eder sfila palla a Heurtaux sulla destra, cross sul secondo palo per Perisic che, perso da Gabriel Silva, non sbaglia!

15′ Ancora Udinese, ripartenza quasi letale: Hallfredsson serve Zapata al limite, ma il destro del colombiano non centra la porta

14′ Zapata ci prova da posizione defilata, para centrale Carrizo

12′ Udinese vicina al pari: angolo di Hallfredsson e conclusione di Angella che sfiora il palo destro della porta di Carrizo

8′ Buona azione manovrata dell’Inter, finalizzata da Kondogbia: il sinistro del francese dai 20 metri finisce alle stelle

5′ GOL DELL’INTER CON EDER: Santon supera Gabriel Silva sulla sinistra, cross in mezzo per l’italo-brasiliano che non sbaglia da pochi passi!

3′ Sul corner seguente ci prova Andreolli di testa: palla sul fondo

3′ Avanzata Inter sulla destra: il cross dal fondo di Candreva viene respinto in angolo da Heurtaux

1′ E’ iniziata la sfida del Meazza!

Si avvicina il calcio d’inizio allo stadio Meazza di Milano, tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti su Inter-Udinese.

Inter-Udinese: formazioni ufficiali

INTER (4-2-3-1) – Carrizo; D’Ambrosio, Medel, Andreolli, Santon; Gagliardini, Kondogbia; Candreva, Brozovic, Perisic; Eder. A disposizione: Handanovic, Radu, Palacio, Biabiany, Banega, Sainsbury, Vanheusden, Gravillon, Rivas, Nagatomo, Yao, Pinamonti. Allenatore: Stefano Vecchi
UDINESE (4-3-3) – Scuffet; Angella, Heurtaux, Felipe; Widmer, Hallfredsson, Balic, Jankto, Gabriel Silva; Thereau, Zapata. A disposizione: Karnezis, Perisan, Matos, Adnan, Faraoni, Kums, Lucas Evangelista, Badu, Ewandro, Perica. Allenatore: Luigi Delneri

Inter-Udinese: probabili formazioni e pre-partita

INTER (4-2-3-1) – Handanovic; D’Ambrosio, Andreolli, Medel, Nagatomo; Kondogbia, Gagliardini; Candreva, Brozovic, Perisic; Eder. In panchina: Carrizo, Berni, Murillo, Sainsbury, Santon, Banega, Joao Mario, Biabiany, Palacio, Pinamonti, Gabigol. Allenatore: Vecchi
UDINESE (4-3-3) – Scuffet; Gabriel Silva, Angella, Felipe, Adnan; Balic, Hallfredsson, Jankto; Matos, Zapata, Thereau. In panchina: Karnezis, Perisan, Widmer, Heurtaux, Faraoni, Kums, Lucas Evangelista, Badu, Ewandro, Perica. Allenatore: Delneri

Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico dell’Inter Stefano Vecchi ha analizzato così il confronto con i friulani: «Devo ancora fare una serie di valutazioni sulla formazione titolare, ma Carrizo e Palacio meritano il saluto dei tifosi. E’ stata una stagione particolare, ma voglio ringraziare i calciatori per ciò che hanno dato in queste ultime settimane. Contro la Lazio ci sono state le risposte, i ragazzi si stanno impegnando. Contro l’Udinese vogliamo vincere e giocherà la formazione migliore, Carrizo e Palacio troveranno spazio ma non so ancora se dall’inizio o a gara in corso. Icardi? Non abbiamo forzato il suo rientro, avrebbe voluto giocare ma non è al 100%».

Queste, invece, le dichiarazioni del tecnico dell’Udinese Luigi Delneri: «Widmer sta bene. Abbiamo ancora del tempo per valutare le sue condizioni. Lui e Gabriel Silva possono anche giocare insieme, in difesa ho davvero abbondanza di scelta nonostante la squalifica di Danilo. Matos sostituisce De Paul? Sì, per caratteristiche è il rimpiazzo più logico».

Inter-Udinese: i precedenti

Sono 87 i precedenti tra Inter ed Udinese, bilancio in favore della formazione meneghina: 42 successi nerazzurri, 25 pareggi e 20 successi bianconeri. La gara d’andata della Dacia Arena è terminata 1-2, decisiva la rete di Ivan Perisic nel finale. L’ultimo confronto del Meazza risale al 23 aprile 2016, vittoria in rimonta per 3-1 per la formazione di Roberto Mancini: dopo la rete di Thereau, doppietta di Jovetic e timbro di Eder.

Inter-Udinese: l’arbitro del match

Esordio stagionale in Serie A per Aleandro Di Paolo, alla terza gara totale diretta nella massima serie. 20 partite dirette in stagione in Serie B per il fischietto di Avezzano: 90 ammonizioni, 7 espulsioni (4 per doppia ammonizione) e 3 rigori concessi.

Inter-Udinese Streaming: dove vederla in tv

Qui le indicazioni complete su come seguire la partita: Inter-Udinese Streaming gratis e diretta tv: come vederla. La partita sarà trasmessa dalle ore 20.45 sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sul canale Sky Calcio 1 (anche in HD), ed in digitale terrestre su quelle di Mediaset Premium (canale Premium Calcio 1, anche HD). Non è tutto, perché Inter-Udinese andrà in onda anche in streaming per piattaforme iOs, Android e Windows Mobile per pc, smartphone e tablet tramite le app Sky Go e Premium Play. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming: Diretta Streaming Calcio. Qui invece potete trovare tutte le informazioni sul sito di streaming calcio RojadirectaRojadirecta. La gara potrà essere comunque seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai.

Condividi