Inzaghi: «C’è rammarico, meritavamo di vincere»

53
inzaghi eriksson
© foto www.imagephotoagency.it

Simone Inzaghi ha detto la sua alla fine della partita tra il Torino e la Lazio valida per la nona giornata di Serie A: le parole del tecnico dallo Stadio Olimpico

Simone Inzaghi e Sinisa Mihajlovic erano assieme nella Lazio che sedici anni fa vinse uno Scudetto insperato in rimonta all’ultima giornata. Insieme hanno condiviso bei ricordi con i biancocelesti e oggi si sono ritrovati allo Stadio Olimpico – Grande Torino uno di fronte all’altro. Torino – Lazio è stato uno dei match del pomeriggio della Serie A ed è finito poco fa, di seguito le parole del tecnico degli ospiti in zona mista.

INZAGHI A PREMIUM SPORT – «C’è un po’ di rammarico, dispiace per i ragazzi perché avremmo meritato la vittoria: il calcio è così, abbiamo raccolto due punti in due partite, ma ne meritavamo sei. La squadra ha interpretato la gara nel migliore dei modi, dobbiamo continuare così: in questo modo ne vinceremo tante di partite. Avevamo preparato la gara in questo modo, compatti e raccolti, ma è normale che potevamo concedere qualcosa al Torino: invece siamo stati molto bravi, concedendo poco ma peccando un pochino sul primo gol. Abbiamo raccolto 5-6 occasioni da gol e meritavamo di vincere sicuramente, ma il calcio è così: sappiamo che giocando così ne perderemo poche. Sono soddisfatto: ho una squadra giovane, siamo in emergenza ed avremmo meritato di vincere in un campo come quello di Torino».

INZAGHI A RAI SPORT – «C’è un po’ di rammarico ma nelle ultime due partite abbiamo meritato più di quanto abbiamo ottenuto, siamo stati bravissimi e abbiamo creato cinque o sei occasioni importanti. Rigore? L’arbitro ha deciso così, il braccio sembrava lungo il corpo».

Condividi