Inzaghi-Lazio, rinnovo imminente: Simone chiede rosa con doppi ruoli

inzaghi
© foto www.imagephotoagency.it

Simone Inzaghi verso il rinnovo con la Lazio e la conferma del secondo anno con 3 competizioni: le richieste del tecnico per la rosa

Simone Inzaghi è stato il tecnico debuttante che ha sbaragliato tutti in Serie A. La sua prima stagione con la Lazio, dopo la trafila nel settore giovanile bianco celeste, è stata senz’altro positiva e può essere certificata domenica con la conquista del quarto posto. Un traguardo che, sommato ad una finale di TIM Cup persa contro una Juventus a caccia dei tre titoli, certifica la bontà del lavoro svolto dal tecnico piacentino. In vista della prossima stagione sono tanti i capitoli ancora aperti: Inzaghi sa che il secondo anno, quello della conferma non solo per lui ma anche per il progetto tecnico capitolino, sarà molto più difficile non essendo più la sorpresa del campionato.

Rinnovo Inzaghi-Lazio: le richieste del tecnico per le 3 competizioni

E con tre competizioni da disputare urge un lavoro di ristrutturazione della rosa, a partire dalla conferma di Inzaghi con il rinnovo che dovrebbe arrivare nel corso dei prossimi giorni, come riportato dal Corriere dello Sport. «Sono fiducioso, ne parlerò con la società. Dopo il rinnovo, poi, pianificheremo le strategie per il futuro. Dovremo trattenere qui chi ci ha permesso di fare questa stagione, e non parlo soltanto di De Vrij, Biglia e Keita. Per cedere calciatori importanti bisogna che ne arrivino altri di altrettanto valore» le parole del tecnico all’indomani della sconfitta con la Juventus. Inzaghi chiede una rosa che possa almeno disporre di doppi ruoli in modo da sfruttare le rotazioni ed essere competitivi su tutti e tre i fronti, ma per aprire un ciclo servirà anche trattenere i big affermatisi qui e quelli in rampa di lancio. Il discorso verte inesorabilmente sulla permanenza di Keita Balde Diao, teso in un duello serrato tra Juventus e Milan che hanno fiutato l’affare, ma anche del capitano Lucas Biglia, visto che è di ieri la notizia dell’offerta rossonera pronta ad acquistare il playmaker argentino.

Condividi