Italia, Bernardeschi: «Vorrei il carisma di Buffon»

31
federico bernardeschi italia nazionale
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Federico Bernardeschi, centrocampista della Fiorentina e dell’Italia, in vista della gara di sabato contro il Liechtenstein

Federico Bernardeschi, centrocampista della Fiorentina e dell’Italia, ha parlato ai microfoni in vista del match di sabato contro il Liechtenstein: «Conte o Ventura? Non ho preferenze, l’importante è essere in nazionale perché per me è un motivo d’orgoglio. Uno dei miei difetti è che a volte non sono determinante, devo essere più bravo ad interpretare le gare, anche facendo qualche corsa a vuoto in meno»
BERNARDESCHI CONTINUA«Vorrei il carisma di Buffon, è una qualità che hanno in pochi. Amici? Qui ci sono Cataldi e Romagnoli che con me hanno vissuto esperienze nelle selezioni giovanili. I fischi? Ci colpiscono, ci restiamo male. Però bisogna essere forti e dimostrare che non li meritiamo. Aiutato a concentrarti. La mia fidanzata? Siamo giovani, stiamo bene. Siamo un bella coppia e chi sta bene si ama» ha concluso il calciatore viola ai microfoni della Rai.

 

Condividi