Italia, Ventura: «Voglio creare un gruppo di giovani»

23
ventura italia nazionale
© foto www.imagephotoagency.it

Giampiero Ventura, nuovo allenatore della nazionale italiana, debutterà sulla panchina azzurra il primo settembre a Bari contro la Francia. Il ct ha parlato quest’oggi in conferenza stampa: «Ricordo i 60 mila del San Nicola quando allenavo il Bari. La città vive per il calcio, lo ama. Conte mi ha lasciato in eredità un lavoro ottimo e sono convinto che posso ripetere i suoi risultati. Alla fine del biennio mi piacerebbe avere uno zoccolo duro di giovani dai 21 ai 23 anni. Abbiamo tanti calciatori di valore. Dovrebbero giocare in Italia e avere un percorso di crescita anche a livello internazionale. Qui, invece, se sbagli una gara vieni bruciato». 

SU DONNARUMMA E BONUCCI – «Donnarumma ha giocato un torneo importantissimo. Se si conferma in campionato, il futuro sarà suo. Ha qualità e personalità. Bonucci è un calciatore valido dal punto di vista tecnico, ma è soprattutto un leader. Sono molto contento per lui perché è un ragazzo su cui ho puntato molto quando arrivò a Bari da Treviso. Sono certo che anche lui sarà contento di tornare a giocare sul campo del Bari».

 

 

 

 

Francesco Toscano
Francesco Toscano, o semplicemente "Tosky", del 1991, campano. Amante del calcio e di tutte le storie che lo circondano. Un solo sogno: "Kaizoku-ō ni ore wa naru!".
Condividi
Articolo precedente
flaminiOlympiacos, ufficiale: preso Marin
Prossimo articolo
flaminiInter, interesse per Martins Indi del Porto