James Rodriguez, la madre denuncia: «Ricevute minacce di morte»

77
james rodriguez colombia
© foto www.imagephotoagency.it

La denuncia su Twitter da parte della madre di James Rodriguez: alla famiglia del calciatore colombiano sarebbero arrivate minacce di morte da parte di un gruppo chiamato Légion Holk, già nel mirino dell’FBI

Minacce per il giocatore del Real Madrid James. A denunciare il grave fatto è Pilar Rubio, madre di James Rodriguez. La donna avrebbe ricevuto via internet ripetute minacce di morte relative al figlio. Autore dei gravi messaggi un gruppo chiamato Légion Holk, già in passato protagonista di minacce ed estorsioni compiute attraverso la rete: il gruppo è infatti già noto all’FBI che ne tiene d’occhio le attività. Fra le minacce, quella di presentarsi armati a casa della famiglia e di colpire il giocatore nei suoi affetti più cari. Frasi di estrema gravità che la madre di Rodriguez ha riportato nella sua denuncia.

LA FOTO – La donna, nel riferire le pesanti intimidazioni ricevute, ha postato sui social network anche una foto recante l’immagine di una pistola e diversi proiettili, accompagnata da un cartello che porta scritti i nomi di Rodriguez e del gruppo autore delle minacce. Di certo una vicenda che non lascia tranquillo il calciatore del Real Madrid, che dal ritiro della sua Colombia torna oggi in Spagna per recuperare dall’infortunio muscolare al soleo della gamba sinistra.

Condividi