Jeda: «Il Palermo ha un organico limitato per colpa di Zamparini»

75
infortunio bruno henrique palermo
© foto www.imagephotoagency.it

Jeda, vecchia conoscenza della Serie A ed ex del Palermo, ha parlato del momento no dei rosanero

Il Palermo non riesce più a uscire dalla striscia nera di sconfitte consecutive. Si trova al penultimo posto in classifica e non sembra in grado di rialzarsi anche per un identità di squadra praticamente assente. A fare eco, in questa ottica, sono state nelle ultime ore le dichiarazioni dell’ex rosanero Jeda. L’attaccante ha criticato le scelte societarie e l’organico del club non all’altezza.
JEDA-LA DICHIARAZIONE: Queste le parole del classe ’79 attualmente al Seregno, rilasciate a Laziopress.it: «Il Palermo ha cambiato moltissimo nelle ultime stagioni. La società non è riuscita a ricreare degli organici validi e competitivi. Il presidente Zamparini ha fatto alcune scelte sbagliate che hanno influito in maniera determinante sulla squadra. Mi riferisco ai troppi allenatori cambiati e alla mancanza di serenità per i giocatori. La piazza di Palermo è importante e a mio parere merita di più. Il problema non è De Zerbi, ma l’organico troppo limitato. Se vuole salvarsi il club dovrà prendere almeno 2-3 giocatori a gennaio».

Condividi