Juan Jesus: «Ero dell’Inter, quindi odio la Juventus!»

juan jesus
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Juan Jesus ai microfoni di una radio brasiliana sul rapporto con la Juventus e il passaggio di Szczesny ai bianconeri

Senza peli sulla lingua il difensore brasiliano della Roma, Juan Jesus. Intervistato ai microfoni dell’emittente radiofonica brasiliana ATL Grenal, Juan Jesus ha parlato del suo presente con la maglia della Roma ma anche e sopratutto dell’odio sportivo nei confronti della Juventus: «La sconfitta della Juventus in finale di Champions? Ho tifato per il Real Madrid. In Italia, giocando all’Inter, ho imparato a odiare la Juventus. In passato ho avuto l’occasione di andare ai bianconeri, ma sarebbe stata una mancanza di rispetto nei confronti della tifoseria nerazzurra. Roma? Non abbiamo ancora un allenatore, Spalletti è andato all’Inter e penso arriverà Di Francesco dal Sassuolo. Szczesny? Penso che andrà alla Juventus. Qui alla Roma sta andando tutto bene, sono migliorato moltissimo dal punto di vista professionale e ormai in Italia mi sento a casa. Sto qui da sei anni e ho migliorato anche il mio rapporto con la lingua italiana. La festa d’addio di Totti? E’ stato emozionante, è una grandissima persona e meritava molto di più di questa festa d’addio. Siamo onorati di aver potuto giocare al suo fianco».

Condividi